Sassuolo: operazione polizia municipale in via Adda

Continua incessante l’opera del Comune di Sassuolo nel quartiere Braida, volta a contrastare i fenomeni di microcriminalità legati all’immigrazione clandestina e allo spaccio di sostanze stupefacenti e al ripristino delle situazioni igienico-sanitarie nella zona.

Questa mattina, alle ore 7, si è svolta un’operazione congiunta tra Polizia Municipale, Azienda Usl, Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza nel condominio di via Adda, al civico 77.

A causa delle pessime condizioni igienico-sanitarie in cui versava un appartamento del condominio, si è provveduto a sigillarlo, murandolo per impedirne l’utilizzo. Al suo interno sono stati trovate tre persone, una delle quali minorenni, tutte quante risultate sprovviste del regolare permesso di soggiorno e, di conseguenza, accompagnate in Questura per accertamenti.

L’opera del Comune di Sassuolo attraverso la Polizia Municipale e operazioni congiunte con le altre Forze dell’Ordine presenti sul territorio, proseguirà anche nei prossimi giorni per garantire sicurezza e tranquillità ai residenti del quartiere Braida e prevenire situazioni di criminalità diffusa.