Reggio E.: riapre bando formazione individuale

Fino al 31 marzo è possibile fare richiesta dei buoni (voucher) per la formazione individuale erogati dalla Provincia di Reggio Emilia e finanziati tramite la legge 236/93 e la legge 53/00.

I buoni, di importo massimo di 1.291,14 euro, permettono di accedere a corsi proposti all’interno di uno specifico catalogo regionale, consultabile sul sito Futuro in Formazione, oppure presso il centro d’orientamento provinciale Polaris e i centri provinciali per l’impiego. Potranno richiedere buoni formativi solo i lavoratori occupati in imprese private – purchè versino lo 0,30% del monte salari per l’assicurazione contro la disoccupazione volontaria dei propri dipendenti – assunti con contratto a tempo parziale, determinato, con orario ridotto, modulato o flessibile, i collaboratori coordinati e continuativi e i collaboratori a progetto.

Le domande dovranno essere corredate da un accordo scritto tra lavoratore e datore di lavoro che comprovi le ore di formazione e la concessione del congedo fornativo retribuito. Le domande presentate da donne avranno la priorità.