Scambio medicinali in casa di riposo: grave un’anziana

Un’anziana è in gravi condizioni all’ospedale maggiore di Cremona per una intossicazione da farmaci causata da uno scambio di medicinali. L’errore, avvenuto in una casa di riposo di Castelvetro Piacentino, sarebbe dovuto a un caso di omonimia che avrebbe tratto in inganno l’infermiere che li ha somministrati.

Gemma Molinari di 79 anni è ricoverata in condizioni critiche nel reparto di terapie intensive. Sull’accaduto indagano i carabinieri. La procura di Piacenza ha aperto un’inchiesta.