Scossa di terremoto sull’appennino modenese


Una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 Richter, pari al terzo grado della scala Mercalli, e’ stata registrata alle 11.18 di oggi in provincia di Modena.

L’ epicentro e’ stato localizzato dagli esperti dell’ Istituto Nazionale di Geofisica tra i comuni di Palagano, Lama Mocogno, Montefiorino e Polinago.
La scossa, avvertita solo da alcune persone, non ha provocato danni, secondo quanto emerso dalle verifiche svolte dalla sala situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile.


La provincia di Modena ha confermato
che, a parte la sensazione di tremolio all’interno delle abitazioni, non si sono avuti danni ne’ richieste di intervento ai Vigili del fuoco. In via precauzionale, tuttavia, sono state evacuate le scuole di Palagano. L’operazione, spiega la nota, si e’ svolta con ordine, applicando le procedure dei piani di protezione civile presenti negli istituti.