Carpi: Festa del Patrono San Bernardino da Siena

Al via da giovedì 17 maggio i festeggiamenti in onore del Patrono di Carpi S.Bernardino da Siena: un’occasione per la città di vivere una serie di appuntamenti di carattere culturale, aggregativi e religiosi proposti dal Comitato Festa del Patrono con il patrocinio di Comune e Diocesi.

Le iniziative in programma sono davvero tante:
– giovedì 17 maggio in piazza Martiri alle ore 21 avranno luogo saggi di danza delle palestre cittadine, primo atto della manifestazione Sport in festa 2007 promossa dalla Consulta Sport e Benessere con il patrocinio di Comune, Coni e Provincia e che si concluderà domenica 20.
Sempre giovedì alle ore 21 il cantante Andrea Mingardi all’auditorium Rustichelli in S.Rocco presenterà il suon ultimo libro Permette un ballo signorina?
– La giornata di venerdì 18 maggio verrà dedicata ai giovani alle ore 11 con il Trofeo Avis sport-memorial Gallesi per studenti delle scuole superiori in piazza Martiri, che verrà preceduto da uno spettacolo al Teatro Comunale, mentre alle ore 17.30 in piazza Martiri si esibiranno gruppi musicali locali: alle 19.45 Ester e Luca proporranno in piazza Garibaldi intrattenimento musicale in collaborazione con Carpicentro mentre in piazza Martiri alle ore 21 si esibiranno i Modà, ad ingresso gratuito.

– Sabato 19 maggio alle ore 9.30 alla chiesa di Sant’Ignazio si svolgerà un convegno su Etica ed economia, alle ore 18 nel chiostro di San Rocco avrà luogo un concerto delle orchestre di fiati dell’Istituto Tonelli-Vecchi di Carpi e dell’Istituto Mascagni di Livorno: alla stessa ora in via Marchiona cerimonia di inaugurazione della chiesetta restaurata e alle ore 21 al Teatro Comunale spettacolo Fer filos per la fera con la compagnia dialettale Al Filos. Alle 21.30 si terrà in piazza Martiri infine la sfilata Carpi profilo moda, nona edizione, con ospiti a sorpresa.
– Domenica 20 maggio sarà la giornata clou dei festeggiamenti, visto che cade proprio in questa data la Festa del Patrono: sul sagrato della Cattedrale si svolgerà in mattinata una mostra di artisti. Alle ore 10.15 si svolgerà poi la processione dalla chiesa di San Bernardino da Siena alla Cattedrale, che porterà per le vie del centro il busto reliquario in legno del Patrono. Alle ore 10.45 in Duomo Messa solenne presieduta dal Vescovo di Carpi Elio Tinti, mentre nel pomeriggio piazza Martiri diverrà terreno di percorsi in mountain bike per ragazzi e alle ore 18 di uno spettacolo per bambini con uccelli rapaci. Alle ore 21 un defilè di abiti rinascimentali proposti dall’associazione Dama vivente di Castelvetro e uno spettacolo dove il fuoco sarà il protagonista chiuderà la giornata, che alle ore 22.30 proporrà la tradizionale estrazione finale della sottoscrizione a premi.
– Lunedì 21 maggio alle ore 23 i fuochi artificiali saluteranno il Luna Park al piazzale delle Piscine mentre sabato 26 maggio la Festa avrà un’appendice alle ore 21 in piazza Martiri con esibizioni di arti marziali e danza proposte da Black dragon e La Patria 1897.

Il programma religioso della Festa del Patrono di Carpi propone invece il 17, 18, 19 maggio il Triduo in onore del Santo mentre venerdì 20 maggio, giorno in cui si ricorda San Bernardino da Siena, la mattinata si aprirà alle ore 7.10 con la Messa. Dopo la processione e la Messa solenne in Cattedrale alle ore 16 è prevista l’Adorazione, alle ore 17.30 i Vespri, alle ore 18 una Messa e alle ore 19 il Rosario.

Il programma della Festa del Patrono prevede poi diverse iniziative collaterali: tra queste segnaliamo la presenza durante i quattro giorni della manifestazione di uno stand gastronomico in piazza Martiri, di una mostra dei lavori dei partecipanti al Corso di scagliola carpigiana, visitabile alla Sala Duomo, di una rassegna di opere del Gruppo fotografico Grandangolo alla sala ex Poste del Palazzo dei Pio (dal 19 maggio al 3 giugno), e ancora la mostra di acquerelli organizzata dalla Galleria Imho di via Ciro Menotti dal 12 al 20 maggio.
Alla sala ex Carceri di Palazzo dei Pio si potrà visitare una mostra di Alberto Rustichelli, sempre dal 12 al 20 maggio. Nel piazzale delle Piscine sarà presente durante la Festa del Patrono il Luna park mentre sabato 19 maggio nei Giardini della Pretura dalle 16.30 si potrà giocare e divertirsi e alle ore 17 alla Sala dei Mori di Palazzo dei Pio partecipare alla presentazione di ricerche storiche effettuate dagli studenti. Domenica 20 maggio dalle ore 10 alle ore 22 sarà garantita l’apertura straordinaria della Torre della Sagra. I festeggiamenti in onore del Patrono si intrecceranno infine con gli appuntamenti della manifestazione Carpi Balsamica, che avranno luogo dal 19 al 27 maggio, senza dimenticare che il 20 maggio si concluderà la tredicesima Biennale di Xilografia alla Sala dei Cervi e all’Appartamento inferiore di Palazzo dei Pio.

Per informazioni: Associazioni Comune Carpi.