Nominata la nuova Giunta di Formigine

consiglio comunaleNella seduta del Consiglio comunale di ieri (25 giugno 2009), il Sindaco Franco Richeldi ha comunicato la nomina i componenti della giunta che lo affiancheranno nella nuova legislatura. Gli assessori sono sette, due in meno rispetto al precedente mandato elettorale.

Antonietta Vastola (PD), già Assessore durante gli scorsi cinque anni di mandato, è il nuovo Vicesindaco, con deleghe alle Politiche Scolastiche ed Educative, Centri educativi e Pari Opportunità.

Gli altri assessori sono: Maria Costi (PD), 48 anni, commercialista, con le seguenti deleghe: Bilancio, Tributi, Politiche Sociali e Familiari; Pier Giuseppe Pederzoli (PD), 56 anni, procuratore sportivo, con le seguenti deleghe: Attività Produttive e Commercio, Politiche dell’Economia e del Lavoro, Decentramento e Partecipazione; Mario Natalino Agati (PD), 54 anni, insegnante, con le seguenti deleghe: Politiche Culturali e Giovanili; Giuseppe Viola (Comunisti Italiani), 50 anni, ceramista, con le seguenti deleghe: Lavori Pubblici e Politiche Abitative; Renza Bigliardi (Italia dei Valori), 51 anni, collaboratrice in azienda artigianale, con le seguenti deleghe: Politiche per la Sostenibilità Ambientale, Immigrazione, Integrazione e Turismo; Giuseppe Zanni (Formigine Viva), 70 anni, pensionato, con le seguenti deleghe: Sport e Tempo Libero.

Il Sindaco si è riservato le seguenti competenze: Urbanistica e Mobilità, Patrimonio e Riqualificazione urbana, Castello, Sicurezza, Personale e Affari Generali.

Nella stessa seduta, Guido Gilli è stato eletto Presidente del Consiglio comunale, con 28 voti a favore e una scheda bianca.

“Sono certo che le persone che ho nominato abbiano le caratteristiche per collaborare efficacemente e con competenza al raggiungimento dei traguardi di governo che abbiamo proposto alla comunità locale e che sono stati premiati dal consenso della maggioranza dei formiginesi” ha detto il Sindaco.

Nel suo discorso, Richeldi ha ringraziato tutti coloro i quali hanno concorso positivamente al raggiungimento dei traguardi della passata legislatura, chi ha contribuito allo svolgimento della campagna elettorale e tutti i cittadini che hanno esercitato il diritto di voto. Il Sindaco ha poi auspicato un buon lavoro per il Consiglio comunale, salutando in particolare i tanti giovani che fanno parte della nuova compagine consigliare.