PD: “I cittadini formiginesi hanno scelto la squadra più coesa”

pdStupiscono le affermazioni rilasciate alla stampa dagli esponenti del Pdl formiginese. Non corrispondono al tenore delle parole dell’opposizione e al clima più generale respirato all’insediamento del consiglio comunale di ieri. Soprattutto appaiono ‘visionarie’ rispetto alla realtà politica. Il Pdl sbaglia a scommettere su divisioni all’interno della maggioranza. Rimarranno delusi, come sono rimasti delusi l’8 giugno. Il nostro consiglio è che si misurino con la realtà. Questa maggioranza ha vinto le elezioni anche perché è omogenea e coesa, unita intorno a valori e ad un programma condivisi, a sostegno di un bravo sindaco e oggi di un’ottima squadra di governo. Il Pd, forte del successo elettorale, si fa garante di questo impegno, forti di un robusto gruppo consigliare e di tante energie nuove. Siamo ancora più stupiti dal loro ‘Sassuolo è con noi’ . I consiglieri del Pdl vivono forse a Sassuolo, ma cittadini di Formigine no e hanno scelto Franco Richeldi, il Pd e il centrosinistra.

Appaiono invece evidenti, già oggi, le divisioni nel centro destra, quando si fa autocritica rispetto ad “alcune ingenuità commesse” e si afferma che “l’opposizione non è stata portata avanti in campagna elettorale nei modi dovuti”, alludendo, evidentemente, alla scelta del candidato sindaco.

Invitiamo a ripartire in questa legislatura con lo stile respirato ieri sera in consiglio comunale, perché i cittadini formiginesi chiedono a tutti, maggioranza e opposizione, nel rispetto dei ruoli di ciascuno, di adoperarsi per l’elaborazione di scelte condivise e per l’individuazione di soluzioni efficaci alla crisi economica e ai bisogni della città.

Luca Cavalieri, segretario e capogruppo del Pd