Guastalla: esplode rosticceria ambulante, tre vittime

Sono tre le persone morte questa mattina a Guastalla  per  l’esplosione di una bombola di gas di una rosticceria ambulante. Si  tratta delle persone che al momento dello scoppio si trovavano  all’interno del furgone che fungeva da stand per le vendite. Sono  almeno 5 o 6 i feriti, alcuni anche gravi, coinvolti nell’incidente,  avvenuto in piena mattinata in piazza delle Poste.
Le tre vittime, donne,  sarebbero legate tra di loro da parentela. L’esplosione ha coinvolto anche un vicino banco di abbigliamento.
Sul luogo dell’esplosione sono intervenuti il Pm Stefania Pigozzi, della procura di Reggio Emilia, e il comandante provinciale dei carabinieri colonnello Paolo Zito. Vigili del fuoco e carabinieri stanno compiendo i rilievi per ricostruire l’accaduto.