Novellara: un calcio alla mafia in ricordo della strage di Capaci

calcio-alla-mafiaIn occasione dell’anniversario della strage di Capaci, giovedì 23 maggio alle 17.45 presso il campo da calcio dell’oratorio, l’assessore ai giovani di Novellara Salmi Youssef in collaborazione con l’Oratorio Cristo RE e gli operatori del Centro Giovani promuovono la seconda edizione di “un calcio alla Mafia” una iniziativa aperta a tutti e tutte con l’obbiettivo di ricordare e insistere sulla prevenzione e sul creare momenti che aiutano a non dimenticare.

Un’altra iniziativa legata a questa ricorrenza l’assessore Salmi l’ha voluta organizzare grazie a Coopernuoto che sabato 25 maggio permetterà a tutti i giovani di entrate con ingresso agevolato a 2 euro. L’assessore Salmi afferma:

”Anche l’ingresso agevolato alle piscine di Novellara vuol essere uno stimolo alla riflessione; perché sono i giovani che dovrebbero prendere in mano la situazione, e sono loro che devono lottare e combattere la malavita, anche attraverso momenti di divertimento. Ogni azione che si fa in questo contesto rappresenta uno stimolo per risvegliare la coscienza dei cittadini e per far si che le cose che sono successe tempo fa non accadono più. Oggi più che mai, chi amministra ha l’obbligo morale etico e politico di investire su queste tematiche, perché solo attraverso una buona prevenzione possiamo sperare in una società migliore. Tale promozione è garantita per i giovani, non solo di Novellara, ma anche di Campagnola e Fabbrico per la scelta fatta due anni fa di gestire in modo unificato i centri di aggregazione giovanili”.

 

foto dell’anno scorso con gli amministratori e le forze dell’ordine che hanno partecipato