Sassuolo: in piazza Garibaldi un flash mob per dire no al razzismo

flash1«Vorremmo che la Sassuolo che amiamo e il nostro paese urlassero contro ogni forma di razzismo e discriminazione. Il messaggio è chiarissimo: siamo tutti ugualie con questa iniziativa vogliamo fare in modo che ognuno lo abbia ben presente».Queste le dichiarazione di intenti degli organizzatori poco prima che cominciasse, in piazza Garibaldi un flash mob per dire no al razzismo. Così, ovvero trovandosi in piazza, l’associazionismo cittadino ha voluto chiudere la settimana contro il razzismo: promossa dall’AGIM, associazione della generazione italo-marocchina, l’iniziativa ha trovato  l’appoggio di numerose associazioni tra le quali il Gruppo Intercultura Sassuolo, l’Associazione Terra Pace e Liberta, la Casa delle Culture, l’Avis, NuovaMente, l’Associazione dei Lavoratori Marocchini, la Caritas, la GMI Sassuolo, Dima Dance, il Centro Turistico Giovanile Sassuolo, la Bandabum e il centro culturale Artemisia.

flash2