Home Castellarano Castellarano: “Gioco d’azzardo, come, quando e perché. Sensibilizzazione e prevenzione”

Castellarano: “Gioco d’azzardo, come, quando e perché. Sensibilizzazione e prevenzione”

Si terrà domani pomeriggio, giovedì 15 dicembre, nella sala del Consiglio comunale di Castellarano alle ore 18, l’incontro “Gioco d’azzardo, come, quando e perché. Sensibilizzazione e prevenzione”.

La conferenza, organizzata dall’Unione Tresinaro-Secchia in collaborazione con i Comuni di Castellarano e Baiso, con la Croce Rossa Italiana e con Acat Scandiano, sarà coordinata da Matteo Iori, presidente dell’Associazione Onlus “Centro Sociale Papa Giovanni XXIII” che, dal 2000 ha attivato gruppi e iniziative rivolte ai giocatori d’azzardo patologici.

Le Amministrazioni comunali sono molto sensibili nei confronti di chi soffre di ludopatia, vera e propria piaga sociale per la quale hanno da tempo messo in campo numerose iniziative quali l’apertura dell’Azzardo Point, a Casalgrande ma a disposizione di tutti i cittadini dell’Unione Tresinaro Secchia, la distribuzione dell’opuscolo “Il banco vince sempre. Guida sui rischi del gioco d’azzardo” e le conferenze come quella di domani pomeriggio, organizzate in diversi comuni.

Il fenomeno del gioco d’azzardo colpisce molteplici sfere: personale, familiare, sociale, sanitario, legale, politico. Rivolgersi a strutture competenti è fondamentale per poter uscire da questa malattia.

L’incontro rientra in un più ampio progetto che prevede la formazione dei medici di medicina generale, dei volontari della Croce Rossa e Acat di Scandiano ma è aperto a tutta la cittadinanza e si invitano caldamente chi soffre di questo problema, i famigliari, gli amici o anche semplicemente chi vuole avere maggiori informazioni, a partecipare.