Home Bassa modenese Svolta per la Selcom di Castel Maggiore, salvati tutti i posti di...

Svolta per la Selcom di Castel Maggiore, salvati tutti i posti di lavoro nel bolognese. Arriva acquirente olandese del gruppo Van De Wiele

Una svolta nella vertenza della Selcom di Castelmaggiore: la dirigenza ha confermato l’interesse all’acquisto dell’azienda da parte di Roj, società olandese del Gruppo Van De Wiele.
L’azienda ha fatto una proposta vincolante di acquisto, condizionata all’ammissione di Selcom al concordato preventivo, che salva tutti i posti di lavoro dello stabilimento bolognese.

Per l’azienda di elettronica che occupa 360 dipendenti nel bolognese e altri 410 in Italia, è una vera svolta, annunciata oggi al tavolo convocato a Roma dal Mise (Ministero dello sviluppo economico), cui erano presenti la dirigenza del Gruppo Selcom, il commissario di Selcom Bologna, oltre alla Regione Emilia-Romagna e la Città metropolitana di Bologna, in rappresentanza anche del Comune di Castel Maggiore e le organizzazioni sindacali.
“È una buona notizia- hanno commentato l’assessore regionale alle Attività produttive, Palma Costi e il consigliere delegato allo Sviluppo economico della Città metropolitana di Bologna, Massimo Gnudi- soprattutto per quanto riguarda i lavoratori e le loro famiglie che possono vedere finalmente una soluzione positiva alla vertenza che li ha visti impegnati in questi mesi. Come Regione e Città metropolitana di Bologna, ci siamo battuti per garantire l’occupazione e continueremo a vigilare, in questa come in altre vertenze in corso nel territorio, perché nessuno resti indietro”.
Soddisfazione espressa anche dal sindaco di Castel Maggiore, Belinda Gottardi.

Aicardi, advisor del Gruppo, ha comunicato di prevedere l’assegnazione di Selcom Bologna all’acquirente per marzo o aprile del prossimo anno. Infine la dirigenza del Gruppo ha informato anche che si sta trattando con un potenziale acquirente per la cessione della Selital, l’azienda di Carini (Pa) sempre del gruppo Selcom, che conta 110 occupati.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print