Home Maranello All’Auditorium Ferrari di Maranello un elevatore per disabili

All’Auditorium Ferrari di Maranello un elevatore per disabili

Maranello città sempre più inclusiva e accogliente. Da alcuni giorni l’Auditorium Enzo Ferrari, il cinema-teatro cittadino, è dotato di un elevatore per persone con ridotta capacità motoria. L’impianto permette anche alle persone con disabilità di accedere in sicurezza al palcoscenico, che ora è in grado di accogliere agevolmente artisti e relatori con disabilità.

“Questo è un intervento importante e prezioso che contribuisce a rendere la nostra città più accessibile”, commenta il sindaco Massimiliano Morini. “Tutto è nato alcuni mesi fa con uno spettacolo messo in scena da un’associazione del territorio, interpretato anche da persone con disabilità: abbiamo concesso volentieri l’Auditorium, lo spettacolo è stato un successo, ma in quell’occasione abbiamo capito che c’era la necessità urgente di dotare la sala di un elevatore. A quel punto è partito il progetto e in pochi mesi, grazie anche al sostegno e alla collaborazione di diverse associazioni e cittadini, siamo stati in grado di installare la piattaforma. E’ un bel risultato di cui siamo orgogliosi e che vogliamo condividere con tutta la comunità: abbattere le barriere significa superare impedimenti fisici e, allo stesso tempo, può consentire a tutte le persone di diventare attori protagonisti delle proprie vite. Tra gli obiettivi che abbiamo messo in campo come amministrazione c’è l’idea che gli spazi pubblici debbano essere a portata di tutti e fruibili da tutta la cittadinanza, famiglie, anziani e persone con disabilità. Questo intervento va nella giusta direzione: è un modo per far sì che i luoghi della città non siano un impedimento per la socializzazione e la vita di tutti i giorni”.

Con questo intervento l’amministrazione comunale ha compiuto un ulteriore passo nell’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici pubblici del territorio, contribuendo a rendere la città e i suoi spazi una ricchezza per tutti, senza distinzioni. Grazie al nuovo impianto, inoltre, il Comune potrà incentivare la realizzazione di spettacoli anche da parte di persone disabili. Da questo punto di vista l’Auditorium di Maranello potenzia la sua capacità ricettiva diventando un punto di riferimento per il distretto, essendo l’unica struttura completamente predisposta all’accoglienza degli spettatori (la galleria è fornita di montascale, la platea è completamente accessibile e il palco ha il sollevatore) e dei relatori o artisti. L’impianto elevatore installato è in grado di superare un dislivello di oltre un metro e, quando non è in funzione, occupa il minor spazio possibile, per lasciare libere le vie di fuga. Da ricordare che l’Auditorium Enzo Ferrari, inaugurato nel 1999 con la ristrutturazione dell’ex Cinema Eden (già Casa del Fascio e Casa del Popolo), è considerato dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara, tra i beni architettonici di maggior rilievo a Maranello.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print