Home Carpi Neve, pronto il piano del Comune di Carpi

Neve, pronto il piano del Comune di Carpi

Il Comune di Carpi ha approntato nel 2016 un Piano biennale per non farsi trovare impreparato in caso di precipitazioni nevose: il Piano neve 2016-17 prevede interventi immediati per evitare gravi disagi alla popolazione, garantire i servizi essenziali e condizioni di efficienza e sicurezza sulle strade, anche tramite la salatura delle stesse. Presso il Servizio Manutenzione Strade in via Molise verrà istituito in caso di attivazione del Piano il Centro Operativo che coordinerà 24 ore su 24 le attività e fungerà da punto di informazione ai cittadini. Ogni macchina operatrice (sia essa di proprietà comunale o di privati) sarà dotata di GPS per permettere al Centro di verificare in ogni momento il lavoro di pulizia delle strade.

I mezzi impiegati saranno 65 (di cui 4 spargisale), per garantire un migliore servizio di pulizia anche sulle vie secondarie: sono 28 le zone in cui è stata suddivisa la rete stradale urbana ed extraurbana (che si estende in tutto per circa 487 chilometri) per le operazioni di sgombero da neve e ghiaccio. Il Piano infine prevede che in caso di emergenza i mezzi debbano entrare in azione entro 30 minuti dalla chiamata.

L’importo previsto nel Bilancio comunale per il periodo gennaio-aprile 2017 sotto la voce Piano neve è di 82.105 euro (Iva compresa): questo comprende sia la quota fissa per la reperibilità e il fermo macchina sia la quota variabile per eventuali nevicate.

“Rammentiamo ai cittadini che per fare in modo che il Piano funzioni al meglio è importante rimanere informati, seguendo le notizie sull’eventuale emergenza neve anche attraverso i social network, e sapendo che gli interventi di sgombero seguono delle priorità; va poi ricordato – spiega l’assessore all’Ambiente e alla Protezione Civile Simone Tosi – che ogni frontista deve procedere allo sgombero della neve sui marciapiedi di pertinenza. In questi giorni di freddo intenso nelle ore notturne i mezzi spargisale interverranno su 230 km di strade comunali: in ogni caso si raccomanda di montare gomme termiche sulle auto e di usare prudenza alla guida”.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print