Home Politica Mario Cardone: “Befanina per gli ambulanti sassolesi”

Mario Cardone: “Befanina per gli ambulanti sassolesi”

2

“Il Comune di Sassuolo con atti dirigenziali del 29 dicembre 2016 ha emesso bandi per selezione di assegnazione spazi pubblici……ambulanti, edicole ed altro! Nello stesso giorno il Consiglio dei Ministri ha dato vita al Decreto Milleproroghe. Nel Decreto, forse è sfuggito a Sassuolo, c’è la sospensione degli effetti del Decreto Legislativo chiamato “Direttiva Bolkestein“, per quattro anni,  fino al 31 dicembre 2020.

Tutti sanno, anche i sassi del Secchia, che le associazioni del Commercio Ambulante ritengono non applicabile la Direttiva al commercio ambulante e che la questione, da anni,  è sul tavolo politico ed Europeo.

Un ultimo incontro al Ministero delle Attività Produttive del novembre 2016, la questione,  ha trovato consenso politico … cosa fatta con il milleproroghe anche se pasticciato e senza avvisare le Regioni titolari del settore.

A Sassuolo, il segmento commerciale ambulante è molto importante, due mercati settimanali, tutte le domeniche di ottobre e varie iniziative. Circa 200 operatori dei quali circa il 20 % stranieri.

Credo che la sospensione dell’atto dirigenziale sia una cosa saggia, da fare subito, mentre si sollecitano interventi politici sia del Comune che della Regione.

(Mario Cardone)

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print