Home Politica Menani (Lega Nord) su analisi dati divulgati da servizi sociali

Menani (Lega Nord) su analisi dati divulgati da servizi sociali

0

Fanno molto pensare le cifre riguardanti gli aiuti economici erogati dai Servizi Sociali del Comune di Sassuolo e rese pubbliche sulla stampa locale.

Da una prima analisi balza subito all’occhio la volontà di far credere a chi legge che gli Italiani aiutati sono in numero maggiore degli stranieri. Se consideriamo che  Italiani forse sono conteggiati anche gli stranieri con  la cittadinanza, probabilmente i numeri cambiano. Se poi consideriamo le percentuali dei residenti si deduce che gli stranieri vengono aiutati tutti e molti probabilmente mantenuti nella quasi totalità in quanto il numero dei residenti  in città grosso modo coincide. Per quanto riguarda i mesi nei quali le richieste diminuiscono, il calo sarebbe da imputare al ritorno di questi nei paesi d’origine per le “ferie” e probabilmente a spese della comunità. Mi sono imbattuto io stesso dal medico, a Novembre  e ho assistito involontariamente alla richiesta, esaudita, di ricette per medicinali fino a Febbraio perché la persona di colore se ne tornava in Africa. Puntualizzo che ha fatto scorta solo di medicinali non a pagamento…

Altro numero interessante è quello relativo alla richiesta di una casa.  Le numerose richieste mettono chiaramente in evidenza che ci troviamo di fronte a persone/famiglie che non hanno un reddito sufficiente per pagare un affitto e per mantenersi autonomamente. E’ bene anche ricordare che alcuni anni fa la Lega Nord aveva fatto sì che i criteri di assegnazione degli alloggi di proprietà del Comune fossero assegnati a chi risiedeva da più tempo nel Comune stesso istituendo il punteggio di “residenzialità storica”, che andava a modificare sensibilmente le graduatorie premiando chi da più tempo era residente sul territorio. Appena insediata la nuova Amministrazione, a Guida PD, questo criterio è stato stravolto modificandolo e favorendo ancora una volta gli ultimi arrivati in gran parte extracomunitari. Chi ha contribuito negli anni passati, con il proprio lavoro, alla crescita economica della Città e si trova in difficoltà economica, spesso viene sorpassato, nelle graduatorie dai “nuovi arrivati”.

Altro dato interessante e allo stesso tempo allarmante è quello relativo  ai “colloqui con l’assessore competente”, cioè ai servizi sociali, 64 in tutto, poco più di UNO  la settimana. Se consideriamo che gli appuntamenti dell’ex Assessore Giorgio Barbieri erano in media 8/10 al giorno, dobbiamo tristemente considerare che l’unica cosa che funziona egregiamente è non fare arrivare gente dall’attuale Assessora.

Mancano ancora poco più di 2 anni alle prossime elezioni amministrative e certamente ne vedremo delle belle e probabilmente molti potenziali elettori stranieri riceveranno promesse che poi verranno disattese come, per fortuna, quella relativa all’apertura di una nuova Moschea.

Sassuolo merita di più! Non era lo slogan elettorale del PD? Ora avrebbero perfettamente ragione: Sassuolo merita veramente di più!…

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print