Home Scandiano Basket: la BMR in terra trevigiana per la sfida ad una diretta...

Basket: la BMR in terra trevigiana per la sfida ad una diretta concorrente

La Bmr viaggia alla volta del Veneto, dove sfida una diretta concorrente per la salvezza come San Vendemiano. Gli uomini di Tinti devono infrangere il tabù trasferta, che li vede sempre sconfitti lontano dal PalaRegnani con l’eccezione della seconda giornata di campionato, quando andarono a vincere a Desio; in questo caso la posta in palio è doppia, visto che Pugi e compagni se la vedranno con una squadra impegnata a colmare il gap che la separa dall’undicesimo posto (sinonimo di salvezza senza passare attraverso i playout) e che non lascerà nulla d’intentato. Le sfide alle “big” Bergamo e Piacenza, nonostante le due sconfitte, hanno detto che i bianco-rosso-blu hanno le carte in regola per giocarsela con chiunque, anche se ad ogni palla a due si riparte da capo, con la necessità di lottare su ogni pallone conteso.

In casa scandianese mancherà ancora Farioli: il problema al gomito, infatti, necessita con ogni probabilità un intervento di pulizia, su cui società e giocatore stanno facendo i dovuti ragionamenti.

 

L’AVVERSARIO DI GIORNATA: RUCKER SAN VENDEMIANO

San Vendemiano è reduce dal ko di Lecco, il terzo nelle ultime quattro partite; in casa, invece, i trevigiani sono 2-1 negli ultimi tre incontri disputati. L’atleta più pericoloso è l’esperto centro Carlesso, 202 cm: il classe 1982 è il miglior realizzatore dei suoi con 12 punti all’attivo, cui abbina 7,4 rimbalzi. In cabina di regia splende la stella del classe 1998 Anelli, che a 18 anni viaggia a 9,9 punti e 3,5 assist ad allacciata di scarpe; accanto a lui, in posizione di guardia, il classe 1985 Pin Dal Pos (7,6 punti e 2,6 assist), mentre lo spot di ala è del classe 1994 Rossetto (7,4). A dar manforte alla squadra è arrivato Buscaino, ala/centro che in 5 gare con la nuova maglia ha portato in dote 7,2 punti; elementi cardine nelle rotazioni sono l’altro 1998 Barbon, guardia da 7,4 punti, l’ala/centro Muner (6,7) ed il play/guardia Masocco (6,3). Il match d’andata vide la Bmr vittoriosa 68-62, con 20 punti di Pugi e 14 di Germani.

 

IL PROGRAMMA DI GIORNATA (22^ giornata, settima di ritorno)

25/02/2017 20:30 Rucker Sanve San Vendemiano-Bmr Basket 2000 Scandiano
25/02/2017 20:45 Hikkaduwa Milano-GIMAR Basket Lecco
25/02/2017 21:00 Bakery Piacenza-Vivigas Alto Sebino
26/02/2017 16:30 Argomm Basket Iseo-Accademia Su Stentu Sestu
26/02/2017 18:00 CO.MARK Bergamo-Broetto Virtus Padova
26/02/2017 18:00 Pallacanestro Crema-Pallacanestro Aurora Desio
26/02/2017 18:30 Tramarossa Pall. Vicenza 2012-Rekico Faenza
26/02/2017 20:00Baltur Cento-Agribertocchi Orzinuovi

 

Classifica: Agribertocchi Orzinuovi 36, CO.MARK Bergamo 34, Bakery Piacenza 32, Baltur Cento 30, Rekico Faenza 26, GIMAR Basket Lecco 26, Broetto Virtus Padova 22, Pallacanestro Crema 20, Pallacanestro Aurora Desio 18, Hikkaduwa Milano 16, Bmr Basket 2000 Scandiano 16, Vivigas Alto Sebino 14, Tramarossa Pall. Vicenza 2012 12, Rucker Sanve San Vendemiano 12, Accademia Su Stentu Sestu 12, Argomm Basket Iseo 10.