Home Formigine A Formigine un progetto di contrasto al bullismo con due iniziative per...

A Formigine un progetto di contrasto al bullismo con due iniziative per ragazzi e famiglie

Si terrà nella mattinata di sabato 4 marzo, presso l’Auditorium Spira mirabilis di Formigine, il convegno dedicato all’uso consapevole delle nuove tecnologie per tutti i ragazzi delle classi seconde della scuola secondaria di 1° grado A. Fiori di Formigine.

“Il convegno – sottolinea il dirigente scolastico, prof. Claudio Caiti – rientra in un percorso che portiamo avanti sin dalla prima classe, con il progetto chiamato Piccoli mediatori crescono. Le nuove tecnologie non vanno demonizzate ma usate correttamente. Per questo, desideriamo fornire a studenti e genitori buoni strumenti”.

Il progetto prosegue con una serata dedicata alle famiglie, martedì 7 marzo, presso l’aula magna della scuola media di Casinalbo (via Landucci 3, inizio ore 20.15). Tra gli argomenti che saranno affrontati: l’identità digitale, l’utilizzo dei social network da parte dei ragazzi, la dipendenza da Internet e gli strumenti di controllo.

“Siamo particolarmente soddisfatti di patrocinare queste iniziative – afferma il Vicesindaco Antonietta Vastola – L’assessorato alle politiche educative lavora da tempo su queste tematiche, anche in collaborazione con il collega Agati che ha la delega alla smart city. In termini di media education, ci sono competenze da acquisire per sfruttare al meglio le grandi opportunità fornite dai nuovi mezzi di comunicazione, allo stesso tempo, è utile fare azioni di prevenzione rispetto a risvolti negativi come quello del cyberbullismo”.