Home Scandiano Domenica Scandiano ospita la 3a festa italo-marocchina

Domenica Scandiano ospita la 3a festa italo-marocchina

Scandiano ospita domenica 5 marzo, dalle 16 nella sala “Bruno Casini” del Centro giovani (via Diaz 17), il convegno “Donne, tra giornalismo e culture parallele”, nell’ambito della “Giornata internazionale della donna” promossa dall’Organizzazione Italo-Marocchina per l’Amicizia e la Cooperazione (O.I.M.A.C.) di Reggio, con l’Alleanza Marocchini residenti in Italia ( AMRI ) e Jisr Associazione multi-etnica JISR di Sassuolo.

L’incontro è patrocinato dal consolato del Marocco di Bologna e dai Comuni di Scandiano e Correggio.

A fare gli onori di casa l’assessore alle Pari opportunità Elisa Davoli: sono annunciati i saluti del console Bouzekri Raihani, di Joud Mahjoub Segretario generale dell’Oimac, di El Mardadi Abdelkarim, Presidente delll’Amri e Chahchi Latifa, Presidente della JISR.

Si prevedono i contributi della giornalista italo-marocchina i Faiza Magari, dell’avvocato civilista Giovanna Fava e di Sara Baresi, attivista dei diritti umani, Presidente di Protea Human Rights e consulente Mete Onlus per i Paesi del Magreb; moderatore Joud Mahjoub.

L’appuntamento è alle 16: la giornata, giunta alla terza edizione prevede poi, a seguire, letture della poetessa Allali Mounia di Pesaro, premiazioni e riconoscimenti, un rinfresco e intrattenimento con musica arabo-italiana. Sono stati invitati il comico marocchino Sayed Abdu e la Camera degli investitori marocchini nel mondo.

Hanno aderito anche l’Associazione Marocchina di solidarietà di Sassuolo, l’Associazione El Mohammadia per i Diritti dei Marocchini di Vignola e l’Associazione sportiva Lions Atlas di Reggio.