Home Appennino Reggiano Castelnovo Monti: ciclo di serate culturali aperte a tutti con i docenti...

Castelnovo Monti: ciclo di serate culturali aperte a tutti con i docenti del Cattaneo – Dall’Aglio

“Master…prof” è il nome del nuovo ciclo di serate organizzate dall’Istituto Cattaneo – Dallaglio di Castelnovo in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, dedicate ad incontri culturali che saranno tenuti dai docenti dell’Istituto superiore castelnovese, che si sono resi disponibili per l’iniziativa. Le serate saranno tutte a artecipazione libera e gratuita, aperta alla cittadinanza, e per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado potranno essere certificate come attività di aggiornamento e formazione.

La prima è in programma mercoledì 15 marzo, con il Professor Graziano Bottioni, sul tema “Una testa ben piena o una testa ben fatta?”, che proporrà alcune riflessioni filosofiche sull’idea di sapere e di formazione dei giovani. Tutte le serate avranno luogo nell’Aula magna del Cattaneo – Dall’Aglio a partire dalle ore 20.30.

Sull’iniziativa spiega la dirigente scolastica dell’Istituto superiore, Paola Bacci: “La proposta vuole essere un percorso culturale pensato da alcuni docenti, ai quali se ne sono poi via via affiancati altri. Come Preside non posso che sostenere questa iniziativa ed esserne orgogliosa, per diverse ragioni: innanzitutto penso che nella scuola ci sia tanta professionalità e competenza da condividere con il territorio. Inoltre, questa apertura verso l’esterno fa bene alla scuola ed è una bella opportunità per la nostra comunità. I miei docenti nel promuovere l’iniziativa hanno parlato di “sapere diffuso” e di “formazione permanente”. Si sente davvero la necessità di diffondere conoscenza, dialogo costruttivo, confronto di idee, per nutrire la mente e lo spirito, appunto. Come scuola vogliamo dare il nostro contributo alla valorizzazione dell’Appennino e trasmettere l’idea che la buona qualità della vita è strettamente legata anche alla qualità della formazione e dell’offerta culturale”.

Dopo la prima serata il ciclo proseguirà martedì 21 marzo con il professor Giorgio Bertani sul tema “Arte e Potere da Augusto imperatore ad Alemanno sindaco: l’uso del lessico classicista nella comunicazione del potere, l’altro ieri e oggi”; mercoledì 29 marzo con il professor Davide Valcavi che parlerà di “La Goccia e la Bolla: la moda e la politica dalla rivoluzione francese a oggi”; mercoledì 5 aprile con la professoressa Ornella Gigli: “Il narratore inaffidabile e l’accettazione del proprio destino: il confine sfumato tra realtà e finzione nel romanzo inglese contemporaneo: Ian McEwan e Kazuo Ishiguro”; mercoledì 19 aprile alle ore 20.30 con la Professoressa Cleonice Pignedoli: “Il regime fascista e le radici del razzismo. Dalla Croazia a Castelnovo ne’Monti, la storia dell’occupazione fascista della Jugoslavia attraverso il racconto degli internati slavi”. Mercoledì 26 aprile con il professor Leonardo Farhadi: “Entropia: un’analisi fisica del problema economico-ecologico. Il paradosso di una società votata all’autodistruzione, spiegato tramite un approccio che muove dalle leggi della fisica. L’analisi e il pensiero di Nicholas Georgescu-Roegen”. Mercoledì 10 maggio con i professori Sergio Guidetti e Giuseppe Herman, e l’ingegner Ing. Simone Del Rio: “Geologia e sismicità dell’Appennino reggiano: poche ma buone informazioni. Evoluzione geologica e storia sismica del nostro Appennino”; mercoledì 17 maggio con la Professoressa Clarisse Selle: “Uno sguardo sulla letteratura lirica in Linguadoca. Aliénor d’Aquitaine: la mecenate, la madre di Riccardo, principe guerriero e poeta”; mercoledì 24 maggio con la Professoressa Barbara Bonacini: “Matematica e sorriso. L’umorismo sulla matematica e nella matematica”; infine mercoledì 31 maggio con la professoressa Teresa Muratore: “Comincio da me. Una riflessione filosofica sull’importanza di conoscere se stessi”. Tutte le serate saranno a partecipazione libera e gratuita, aperte alla cittadinanza. Per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado la partecipazione potrà essere certificata come attività di aggiornamento e formazione. Per informazioni, Istituto Cattaneo – Dall’Aglio tel. 0522 812049.