Home Ambiente Anche a Castelnovo è ripartito il Giro Verde

Anche a Castelnovo è ripartito il Giro Verde

Anche questa primavera nel comune di Castelnovo Monti riprende il via il Giro Verde: si tratta dell’iniziativa di raccolta a domicilio dei rifiuti “verdi”, ovvero potature, foglie e sfalci d’erba. Il servizio, organizzato da Iren in collaborazione con l’Assessorato all’ambiente, ha effettuato il primo giro dopo la sospensione invernale lo scorso 7 marzo e sarà garantito un passaggio tutti i martedì, fino ad autunno inoltrato.

Un servizio molto importante e che trasmette ai cittadini anche una responsabilità: quella di conferire sempre meno rifiuti organici alle discariche. Nel corso degli anni il Giro Verde ha riscosso un notevole successo. I rifiuti raccolti sono avviati alla trasformazione in concime organico, o “compost”, che successivamente i cittadini possono ritirare gratuitamente nelle isole ecologiche sul territorio comunale, a Croce e Cà Perizzi.

Per agevolare il lavoro degli operatori Iren che effettuano il Giro Verde, gli appositi sacchi bianchi devono essere collocati davanti alla propria abitazione o nei punti specifici individuati nel proprio quartiere. Per non creare disagio, i sacchi devono essere esposti nella serata di lunedì e devono essere lasciati aperti per permettere un veloce svuotamento del contenuto. Non devono inoltre superare i 20 chilogrammi di peso. Iren provvederà a svuotare i sacchi, che verranno lasciati vuoti nello stesso luogo per il nuovo utilizzo. Le potature sono raccolte dal Giro Verde solo se di modeste entità. Le potature voluminose devono essere trasportate autonomamente presso le stazioni ecologiche.

Il Giro Verde è attivo a Castelnovo Monti, a Felina e nelle località di Casino, Casale, Campolungo, Croce e Gatta.

Per ulteriori informazioni o segnalazioni è possibile contattare Iren – sede di Reggio Emilia, al numero 800 212607, o il Servizio Ambiente del Comune al numero 0522 610258.