Home Scandiano Basket: Bmr Scandiano cade con onore a Cento

Basket: Bmr Scandiano cade con onore a Cento

Non riesce il “Settebello” alla Bmr Scandiano, che cade con onore a Cento nell’ultima giornata di regular season. I bianco-rosso-blu sono comunque settimi, stante il ko interno di Crema con Lecco: nel primo turno dei playoff affronteranno Omegna, che ha chiuso seconda nel girone A.

Dopo aver chiuso sopra di 2 lunghezze il primo quarto, grazie alla “bomba” di capitan Astolfi a 30” dalla sirena, la squadra di Tinti trova canestri da quasi tutti gli effettivi schierati sul parquet ed entra negli ultimi 2’ del primo tempo con 5 lunghezze di vantaggio (28-33) grazie al 2/2 ai liberi di Farioli, viatico al 30-34 di metà gara. Nel terzo periodo la terza bomba del già citato “Farouk” vale il 40-44, ma Cento impatta a quota 46 con i due liberi di Botteghi, punteggio con cui si entra nella frazione conclusiva; Pignatti firma il primo allungo interno con una tripla (49-46), nell’unico canestro dei primi 3’ del quarto periodo, poi la Baltur allunga sul 57-50, ma viene ripresa da due canestri consecutivi di Veccia (57-55). Bertolini fallisce per due volte dai 6,75 la conclusione del sorpasso, mentre i liberi decisi sono opera di Chiera.

BALTUR CENTO-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 59-55

BENEDETTO XIV CENTO: Chiera 5, Bedetti 12, Benfatto 12, Pignatti 11, Sabattino 2, Bravi ne, D’Alessandro, Brighi, Botteghi 8, Caroldi 9. All. Benedetto.

BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 10, Ferrari, Bertolini 4, Farioli 12, Manini ne, Astolfi 3, Veccia 6, Gurini 2, Germani 8, Chiappelli 10. All. Tinti.

Arbitri: Zangrando di Treviso e Posti di Perugia.

Note: parziali 15-17, 30-34, 46-46.