Home Reggio Emilia Il Ministro della Giustizia Orlando ha visitato oggi la Cooperativa Sociale Lo...

Il Ministro della Giustizia Orlando ha visitato oggi la Cooperativa Sociale Lo Stradello

Questa mattina il Ministro della Giustizia Andrea Orlando ha visitato la cooperativa sociale Lo Stradello di Scandiano. Ad accoglierlo il presidente della cooperativa Piero Giannattasio.

Orlando ha visitato nella cooperativa il Centro socio-riabilitativo residenziale Stradora, incontrando gli ospiti della struttura, la cui attività è stata illustrata al Ministro dalla responsabile Cristina Campioli. Il Ministro è stato anche simpaticamente intervistato da alcuni ospiti dello Stradello. Si è poi congratulato con il presidente Giannattasio per l’impegno della cooperativa. Successivamente si è trattenuto con i dirigenti dello Stradello e della cooperazione reggiana, tra cui il presidente di Legacoop Emilia Ovest Andrea Volta.

Lo Stradello è una cooperativa sociale di tipo misto che, anche grazie alla recente incorporazione della cooperativa sociale Zora, opera, dal 1984, sul territorio di Scandiano e del Distretto di Reggio Emilia con lo scopo di favorire e sollecitare la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini, con particolare attenzione alle persone che hanno difficoltà di accesso e inserimento nella vita sociale.

Gli interventi svolti dalla cooperativa a favore della cittadinanza, in stretta collaborazione con i Servizi Sociali, l’Ausl i Comuni del territorio e l’Unione dei Comuni, si realizzano attraverso la conduzione di servizi di supporto all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate e la gestione di strutture socio riabilitative diurne e residenziali per disabili adulti.

Erano presenti all’incontro, oltre a numerosi soci e operatori della cooperativa e rappresentanti della cooperazione, gli onorevoli Antonella Incerti, Maino Marchi, Paolo Gandolfi, la consigliera regionale Roberta Mori e diversi sindaci e assessori dei  Comuni del circondario.

(Immagine il Ministro Orlando con il presidente della Cooperativa Piero Giannattasio)