Home Maranello In biblioteca a Maranello torna il Libro-baratto

In biblioteca a Maranello torna il Libro-baratto

Torna a Maranello il Libro-baratto, l’iniziativa di cambio-scambio di libri promossa dalla Biblioteca Mabic nell’ambito dell’evento nazionale “Il Maggio dei Libri”.

Fino al 31 maggio in biblioteca si possono donare libri e riceverne in cambio. Per l’iniziativa vengono messi a disposizione libri scartati dal patrimonio e volumi provenienti da altre donazioni: i cittadini, donando un libro, possono scegliere tra questi un nuovo libro di cui diventare proprietari.

Un evento che cresce di anno in anno: giunto alla sesta edizione, il “Libro-baratto” segna un incremento costante sia come numero di volumi donati e presi, sia come numero di utenti che vi partecipano. Lo scorso anno sono stati oltre 3000 i volumi donati da quasi 300 persone: sono stati consegnati alla biblioteca di Maranello 1540 libri, e 1467 sono stati presi in cambio. Sei anni fa erano, rispettivamente, 939 e 882. 297 persone – oltre la metà sono maranellesi, nel 2012 erano in tutto 176 – hanno preso parte a questa curiosa attività di baratto culturale.

Ma che fine fanno i libri che avanzano dal baratto? Per ognuno di questi il personale della biblioteca valuterà la destinazione più adeguata, potranno infatti essere destinati al prossimo baratto o al patrimonio della biblioteca se di attuale interesse o consoni per sostituire una vecchia edizione. Curiosità: gli utenti del Libro-baratto sono soprattutto donne (191 contro 106 maschi) e la loro prevalenza è rimasta costante nel corso degli anni. Sempre in tema di scambio librario, da ricordare che a Maranello sono stati attivati quattro punti per il bookcrossing, in biblioteca, in Piazza Libertà, alla stazione terminal bus e al Cup di Piazza Amendola.