Home Carpi Palpeggiò un minore: due anni e mezzo di detenzione per un carpigiano

Palpeggiò un minore: due anni e mezzo di detenzione per un carpigiano

Due anni e mezzo di detenzione con sentenza definitiva per un 51enne carpigiano, che i giudici hanno ritenuto colpevole di atti sessuali con minore. I fatti al centro del procedimento penale risalgono al 2011 e vedono vittima un 13enne. Secondo quanto emerso dopo la denuncia, l’uomo, nel corso della festa di Capodanno di sei anni fa che si stava svolgendo all’interno di un ristorante a Novi di Modena, prese da parte il bambino palpeggiandolo nelle parti intime. Un episodio che è ben presto emerso, anche sulla base del racconto del minorenne. Così si è aperto il processo che ha portato alla sentenza e alla detenzione del 51enne.