Home Carpi Sabato 10 giungo torna il ‘Carpi C’è’, inserito nella nuova rassegna ‘Giugno...

Sabato 10 giungo torna il ‘Carpi C’è’, inserito nella nuova rassegna ‘Giugno carpigiano’

Si replicherà sabato 10 giugno, a partire dalle ore 16 e fino alle 2 di domenica 11, Carpi C’è, la manifestazione che anima con centinaia di iniziative il centro storico della città dei Pio.

“Dopo quella del 6 maggio abbiamo subito deciso di rilanciare e riproporre una delle manifestazioni più attese dalla città e dal territorio – spiega il vicesindaco e assessore alla Cultura e Centro storico Simone Morelli – e siamo certi che, premiati dal bel tempo, l’appuntamento sarà più bello, partecipato e colorato che mai. Vorrei però sottolineare il grandissimo sforzo di tutta la macchina comunale per realizzare, a così breve distanza dalla prima, una seconda edizione della manifestazione: sforzo, questo, niente affatto scontato, ma che testimonia la volontà positiva dell’ente di contribuire con tutte le sue energie a mantenere viva e dinamica la proposta di eventi in città.”

Una manifestazione, il Carpi C’è, che non sarà isolata, ma andrà ad arricchire un nuovo cartellone di iniziative per salutare l’arrivo dell’estate, il Giugno carpigiano. Da mercoledì 14 a domenica 18 giugno, infatti, arriverà, a riempire le piazze e i cortili del centro, Concentrico – Festival di teatro all’aperto, seguito a sua volta, nel fine settimana successivo, dallo 41012 Carpi Street Festival dedicato allo street food, che da venerdì 23 a domenica 25 animerà il Parco delle Rimembranze.

Domenica 25 sarà anche il momento d’avvio del primo dei grandi concerti del Carpi Summer Fest, che riempirà piazza Martiri con gli indimenticabili brani di Franco Battiato, che passerà poi il testimone, nei giorni successivi di lunedì 26, martedì 27, mercoledì 28 e giovedì 29 rispettivamente a Francesco Guccini, Francesco Gabbani, Niccolò Fabi e, in piazzale Re Astolfo, Giovanni Caccamo e Giovanni Robustelli.

Queste saranno però soltanto alcune delle decine di proposte che andranno a comporre il cartellone del Giugno carpigiano, che diventerà un appuntamento fisso nella programmazione delle attività in città: “Carpi non è mai stata così viva – chiosa l’assessore Morelli – e credo sia innegabile il fermento che si percepisce tra manifestazioni culturali, occasioni di svago, eventi di promozione commerciale, mostre, concerti, appuntamenti concepiti per i più piccoli e le famiglie. Questo risultato, che come Comune intendiamo sempre migliorare e perfezionare, è stato è stato reso possibile solo grazie allo sforzo e al contributo di tanti: istituzioni, associazioni, commercianti e singoli cittadini. Le parole chiave, in questo processo di crescita propositiva, restano tre: collaborazione, libertà e visione. La collaborazione tra i vari soggetti, la libertà, per tutti, di proporre e sviluppare le proprie idee, e la visione dell’Amministrazione, che si sta impegnando con uno sforzo non semplice per fare da collante, finanziare e dare gamba alla voglia di correre della città.”