Home Bassa modenese Grande partecipazione alla “100 km del Secchia”

Grande partecipazione alla “100 km del Secchia”

Grande successo per la terza edizione di “Secchia in Festa”, la giornata lungo il fiume fra natura e sport che si è svolta nel giorno della Festa della Repubblica attraverso i territori di 14 comuni rivieraschi fra le province di Modena e Reggio Emilia e 4 comuni mantovani, organizzata dall’Ente Parchi Emilia Centrale in collaborazione con UISP Emilia-Romagna e FIAB di Modena. In particolare, da segnalare la grande partecipazione alla “100 km del Secchia”, la pedalata non competitiva da Castellarano fino a Quingentole sul Po, a cui hanno partecipato quest’anno oltre 170 ciclisti, tutti giunti a destinazione a parte qualche sporadica defezione lungo il percorso complice anche il gran caldo della giornata.

Sindaci e autorità del territorio hanno dato il via alla partenza da Castellarano e hanno accompagnato la lunga pedalata nelle tappe intermedie fino all’arrivo a Quingentole, nel mantovano, con un efficiente servizio di volontari e polizia municipale a presidio dei punti più critici dove la ciclabile incrocia strade asfaltate.

Fra le iniziative della giornata, particolarmente apprezzata dalle famiglie la biciclettata da 30 chilometri organizzata dai Comuni dell’Area Nord modenese (San Prospero, Cavezzo, San Possidonio, Novi, Concordia) che, percorrendo la ciclabile del Secchia in direzione sud, ha incrociato con uno spettacolare benvenuto la “100 km” a San Martino Secchia, luogo di sosta per il pranzo collettivo.

Molto apprezzati anche i punti ristoro organizzati ai laghi Curiel di Campogalliano dal Comune, a San Siro dal Consorzio di bonifica Emilia Centrale e a Mondine dal Parco Foce Golene Secchia.

Foto di gruppo conclusiva in piazza a Quingentole, con tanto entusiasmo da parte di tutti e un arrivederci al prossimo anno, sempre con l’obiettivo primario della valorizzazione del territorio fluviale del Secchia.