Home Cronaca Condizionatore surriscaldato, scatta l’allarme incendio all’ospedale di Vignola

Condizionatore surriscaldato, scatta l’allarme incendio all’ospedale di Vignola

Un condizionatore dell’aria si è surriscaldato emettendo fumo sufficiente a far scattare l’allarme. E’ successo ieri sera poco dopo le 22 all’Ospedale di Vignola dove sono intervenuti per un sopralluogo i Vigili del Fuoco, a seguito dell’attivazione di un impianto di allarme incendio.

Sul posto, insieme al personale dell’ospedale, è stata individuata una macchina per trattamento dell’aria surriscaldata. L’attrezzatura è stata disattivata dai tecnici dell’ospedale che hanno attivato l’apparecchio di riserva. Nessun pericolo o disagio per i pazienti del nosocomio.