Home Politica Castelnuovo Rangone: nominata la nuova Giunta Comunale

Castelnuovo Rangone: nominata la nuova Giunta Comunale

Il Sindaco Massimo Paradisi ha nominato gli assessori della nuova Giunta Comunale di Castelnuovo Rangone. Questa mattina il sindaco ha reso noti, con una comunicazione scritta ai gruppi consiliari, i nomi degli assessori e le relative deleghe: la giunta sarà presentata ai cittadini questa sera, martedì 27 giugno alle 20.45, in occasione del primo consiglio comunale della legislatura.

La seduta d’insediamento del civico consesso si terrà in piazza Giovanni XXIII, all’aperto.

Il nuovo “esecutivo” del Comune è composto da tre donne e un uomo ed ha un’età media molto giovane. Rispetto alla precedente giunta c’è una conferma (Sofia Baldazzini) e due novità assolute (Matteo Ferrari e Arianna Welisch).

Vicesindaco sarà Daniela Sirotti Mattioli (in alto a sinistra), 54 anni, imprenditrice, con una precedente esperienza amministrativa a Castelnuovo nella legislatura 2004-09 come capogruppo prima e assessore poi, e come assessore provinciale nella legislatura 2009-14: si occuperà di Sicurezza e Legalità, Commercio e Attività Produttive, Politiche Agricole,  Innovazione ed Energie Alternative, Turismo e Promozione del Territorio, Politiche per le Frazioni, Pari Opportunità.

Sofia Baldazzini (in alto a destra), 26 anni, educatrice professionale in una comunità socio-educativa per minori, già assessore nella precedente legislatura, ha ricevuto dal Sindaco le deleghe a Volontariato, Cultura, Scuola e Ambiente.

Matteo Ferrari (in basso a sinistra), 32 anni, commerciante ed eletto in Consiglio Comunale, si occuperà di Gestione del Patrimonio, Lavori Pubblici, Mobilità,  Affari Generali,  Servizi  Demografici e Cimiteriali.

Arianna Welisch (in basso a destra), 25 anni, neolaureata in italianistica ed eletta in Consiglio Comunale, avrà la delega a Politiche Giovanili, Politiche per l’Integrazione, Servizi Sociali e Salute, Partecipazione e Trasparenza, Comunicazione.

Il Sindaco ha invece trattenuto per sé le deleghe su Protezione Civile, Bilancio e  Partecipazioni Societarie, Personale, Urbanistica, Edilizia Privata e Decoro Urbano, Farmacia comunale, Sistemi informatici, Sport.

Rispetto alla giunta precedente gli assessori in totale sono quattro e non cinque: “In questo modo – spiega il sindaco Massimo Paradisi – ci riserviamo la possibilità di potenziare la giunta strada facendo, aggiungendo eventualmente una quinta figura che possa ulteriormente arricchirla. Abbiamo creato una squadra nel segno dell’innovazione e dell’esperienza. Si tratta di figure che hanno dato disponibilità alla presenza a tempo pieno: questa disponibilità ci consentirà da subito di iniziare il nostro lavoro accanto ai cittadini. Oltre agli assessori, nel corso dei primi mesi della legislatura, proporremo l’introduzione della figura del Consigliere Delegato, che potrà supportare la giunta su temi specifici. In questo senso, coinvolgendo anche altri consiglieri e responsabilizzandoli, pensiamo di dare valore a quel “progetto comune” su cui abbiamo tanto insistito nel corso della campagna elettorale”.