Home Maranello Strade e marciapiedi, via alla manutenzione straordinaria a Maranello

Strade e marciapiedi, via alla manutenzione straordinaria a Maranello

Al via i lavori di manutenzione straordinaria delle strade, marciapiedi e banchine per l’anno 2017 a Maranello: si tratta di interventi di risistemazione delle pavimentazioni stradali, di pulizia e potature di fossati e banchine stradali, di manutenzione e nuove realizzazioni di tratti di marciapiedi per i quali si sono appena concluse le procedure di gara e che quindi avranno inizio nei prossimi giorni.

Per quanto riguarda le asfaltature, gli interventi ammontano ad un importo complessivo di circa 145mila euro: il progetto prevede, tra gli altri, lavori di rifacimento del manto stradale su via Vignola, via Abetone Superiore e Via Nazionale. I lavori avranno inizio in via Abetone Superiore con partenza in località “Maranello Vecchio” e, scendendo verso il centro di Maranello, si prevede il rifacimento del manto stradale in vari tratti. La seconda fase, in programma per la fine del mese di luglio e i primi giorni di agosto, su via Vignola a partire dalla frazione di Pozza (zona centrale) e proseguiranno sul tracciato in direzione Maranello, con il rifacimento del manto stradale nei tratti più degradati. Sono previsti inoltre interventi per la messa in sicurezza di via Cappella con la posa di alcuni tratti di guardrail.

A seguire, tra il mese di agosto e settembre, verranno realizzati altri interventi di minore entità in alcune strade, tra cui via Fonda e via Nazionale. “I cantieri – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Patrizia Caselli – verranno organizzati per tratti di media lunghezza ed in prossimità dei lavori verrà istituito il senso unico alternato, gestito da personale del cantiere o da stazioni semaforiche: i disagi saranno inevitabili e per questa ragione si richiede la massima collaborazione da parte dei cittadini e degli automobilisti”. La prossima settimana, inoltre,  avranno inizio i lavori di prolungamento del marciapiede sulla strada statale 12 – Nuova Estense, per il collegamento della fermata degli autobus di Torre Maina a via Gabella. I lavori (per un importo pari a circa 50mila euro) avranno una durata indicativa di trenta giorni durante i quali, nei pressi del cantiere, sarà istituito un restringimento di carreggiata, che dovrebbe evitare disagi significativi agli utenti della strada.

Al fine di ridurre al minimo il disagio, il cantiere sarà attivo a partire dalle  9 del mattino alle 18 (come da ordinanza ANAS n. 127 del 2017), così da non interferire con gli orari di maggior traffico. Il 12 luglio hanno poi avuto inizio i lavori di pulizia delle banchine stradali, dei fossi di utilità pubblica e sfrondamento di siepi ed arbusti (anche privati) che invadono le aree di pertinenza delle strade comunali. Si prevedono interventi su strade esterne ai centri abitati quali via Fogliano, via Fondo Val Grizzaga, via Cappella, via J. Da Gorzano, via Vandelli (tra Gorzano e Pozza), via Zozi (tra Maranello e Gorzano), via Vignola, via Fonda, via Abetone Superiore e altre strade.