Home Formigine Eurocamp 2017: a Formigine al via il progetto che riunisce giovani da...

Eurocamp 2017: a Formigine al via il progetto che riunisce giovani da Francia, Germania, Gran Bretagna e Italia

Si è riunito a Formigine il gruppo di 26 ragazzi (più tre educatori dell’associazione CISV Modena) che fino al 2 agosto parteciperanno ad Eurocamp, iniziativa di scambio giovanile pluriennale finanziato dal programma europeo Erasmus+ destinato ai giovani delle città gemellate con Saumur, oltre a Formigine anche Havelberg e Verden (Germania) e Warwick (Regno Unito).

Lo scopo del progetto è quello di favorire la nascita di legami sempre più intensi e significativi tra giovani europei. Nello specifico, questa edizione (la prima a Formigine) prevede l’organizzazione di un progetto culturale, sociale e ambientale volto ad intervenire in maniera creativa sul decoro urbano del parco della Resistenza, ad esempio progettandone la nuova segnaletica.

L’età dei partecipanti va da 15 a 21 anni.  Durante il soggiorno formiginese saranno frequenti i contatti con le associazioni locali, come ad esempio gli Highlanders Formigine Rugby, nella cui Club House il gruppo consuma i pasti o SportInsieme, che supervisiona il restyling delle panchine del parco di Villa Gandini.

All’inizio dei lavori del Consiglio comunale, nella seduta del 27 luglio alle 20.30, si terrà la Consegna, da parte dell’ungherese Ferenc Kalmár, membro dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, della bandiera d’onore. Si tratta di un’onorificenza che segue il Diploma europeo, conseguito lo scorso anno, e che viene conferita alle città che hanno attivato gemellaggi con municipalità straniere, impegnandosi intensamente nello sviluppo delle relazioni con i Comuni partner europei.