Home Carpi Carpi, interventi contro parcheggiatori abusivi e questuanti

Carpi, interventi contro parcheggiatori abusivi e questuanti

Nella mattinata di ieri nel corso dei quotidiani servizi svolti dalla Polizia municipale di Carpi nel piazzale dell’ospedale Ramazzini per combattere il fenomeno dei parcheggiatori abusivi è stata sanzionata una persona che chiedeva soldi ai visitatori del nosocomio per facilitargli la ricerca del posto auto. Una seconda persona, residente a Verona, è stata poi sanzionata dagli agenti della Polizia municipale in servizio in centro storico perché faceva la questua in corso Alberto Pio.

“Si tratta di attività che svolgiamo da tempo in diversi luoghi sensibili della città – spiega l’assessore alla Polizia municipale Cesare Galantini – in collaborazione con altre forze dell’ordine e che anche nel corso dell’estate non mancheremo di garantire non solo i servizi di contrasto ai parcheggiatori abusivi e ai questuanti molesti ma anche agli abbandoni di rifiuti e ai rumori notturni”.