Home Carpi Carpi, tenta suicidio dopo un litigio: salvo grazie l’intervento degli uomini del...

Carpi, tenta suicidio dopo un litigio: salvo grazie l’intervento degli uomini del Commissariato

È stata la figlia di un carpigiano cinquantenne a lanciare la richiesta di aiuto sulla linea 113 del Commissariato di P.S. di Carpi quando si è resa conto dei propositi suicidi del proprio genitore al culmine di una lite con la moglie.

L’uomo, grazie alle triangolazioni delle celle telefoniche effettuate per localizzare il proprio telefono cellulare, è stato rintracciato da un equipaggio Volante del Commissariato di P.S. cittadino all’interno della propria autovettura lungo il canale Migliarina su di una strada sterrata dove si era appartato ed aveva già predisposto un tubo di gomma da collegare alla marmitta dell’autovettura. L’uomo, in buone condizioni, è stato dapprima soccorso con l’invio di un’ambulanza e successivamente accompagnato presso l’ospedale di Carpi.