Home Appennino Reggiano Sabato 5 agosto a Castelnovo Monti una nuova edizione della Notte Rosa

Sabato 5 agosto a Castelnovo Monti una nuova edizione della Notte Rosa

E’ stata presentata questa mattina, con la partecipazione di numerosi commercianti e dell’Assessore al turismo di Castelnovo Chiara Borghi, la Notte Rosa edizione 2017, che si svolgerà sabato, 5 agosto, tornando ad animare tutto il centro di Castelnovo con musica, spettacoli, buon cibo, giochi per i bambini. E quest’anno una attenzione particolare viene rivolta all’arte, e in particolare alla street art. Come sempre a proporre l’evento sono direttamente i Commercianti di Castelnovo, con la collaborazione e il sostegno del Comune. Il programma è stato illustrato da Sandra Tagliati, Simona Faedda, Gianluca Favali, Angela Malvolti, Emanuela Zannoni e Gianni Leurini in rappresentanza dei commercianti che hanno aderito alla manifestazione, sostenendola. “La proposta è davvero molto ricca – hanno spiegato – e vedrà la chiusura del centro alle auto a partire dal Centro Culturale Polivalente. In un itinerario che idealmente parta da qui, ci saranno ai giardini di Bagnolo gonfiabili per i bambini e la musica Live di “Jack” Mimmo Reverberi. Ci saranno punti ristoro alla Tazza d’Oro e al ristorante Lo Sabroso. Poco più avanti, nello spazio di fronte al negozio Paterlini, i balli latini con i Cubanito, Alle ed Edda, e continuando il percorso, in corrispondenza con Spazio Bike Lab e Marco Sport, ancora musica live con Pietro e Arianna”. E ancora, ha spiegato Sandra Tagliati: “Nella zona di via Roma detta “La Sarzassa” ci sarà la postazione in diretta di Radio Circuito 29, e quella che sarà la principale novità della Notte Rosa 2017: un grande evento di street art, in collaborazione con l’associazione artistica Whats, la stessa che ha organizzato la Sagra della street art a Trinità e Vedriano realizzando opere straordinarie. I ragazzi già nei prossimi giorni tracceranno le linee guida per la realizzazione di una grande opera, un murale sull’abitazione di Gianni Leurini, prendendo spunto dalla presenza dello storico negozio di giocattoli. Un’opera d’arte che poi resterà “stabile” sulla via principale di Castelnovo: quest’anno Gianni ha dato la propria disponibilità ma siamo sicuri che una volta che si vedrà il risultato, l’anno prossimo questo percorso sulla street art potrà proseguire su altre case”. I commercianti proseguendo l’elenco degli eventi hanno aggiunto: “In corrispondenza del grattacielo ci sarà la proposta musicale di Franchino, mentre lungo il ponte di via Monzani saranno presenti alcuni camion aerografati, ed esposizioni di auto. Proseguendo su via Roma, ci sarà Andrea Strabba Tamagnini con le sue realizzazioni di pasticceria a tema. In piazza Peretti ci sarà il dj set di Joppa con la vocalist Lira, il live di Strada Latina, e il live dei Ma Noi No, cover band dei Nomadi. In questa piazza ci sarà anche un bar allestito direttamente dagli organizzatori della Notte Rosa. In via Veneto e via Franceschini invece sarà possibile mangiare con le proposte dei ristoranti e ascoltare il live degli Oracle. In piazza Martiri della Libertà è in programma invece il concerto live della tribute band degli 883 e a seguire dj set, allo Spazio Civico 29 ancora un dj set con Gianmario e in piazzale Matteotti la possibilità di cenare a base di pesce sotto le stelle. Da segnalare anche la proposta del Bar del Turista (Da Polo) con karaoke e gnocco fritto, e del Bar delle Pinete con grigliata e dj set con Leo Vee”.

Un discorso a parte lo merita la proposta di piazza Gramsci, dove ci saranno tre giorni, da venerdì 4 a domenica 6 agosto, dedicati allo street food curati da Emanuela Zannoni Food Consulting. Ha spiegato la stessa Zannoni: “La piazza ospiterà sia truck che banchi a terra, tutti dedicati al cibo tradizionale di varie parti del mondo: dall’Argentina al Brasile, fino a Cuba. Ci saranno anche specialità italiane e birre tradizionali. La stessa piazza vedrà anche una parte dedicata a giochi e divertimento per bambini. In tutte e tre le serate è prevista animazione: venerdì apriremo alle 19, e ci saranno dj set con dj Lorenz, Romy splinter e Banda de Cuba. Sabato la piazza ospiterà la postazione di Radio Bruno, uno spettacolo di body painting in linea con la street art in programma in via Roma, musica latino americana e dj set. Domenica lo street food ci sarà sia a pranzo che a cena, di nuovo con dj set, Romy splinter e Banda de Cuba in serata”.

La conclusione sarà come sempre con la colazione nella pineta di Monte Bagnlo, dalle 5 del mattino, a offerta libera.

“Gli esercizi commerciali e i bar che hanno aderito alla manifestazione – hanno concluso gli organizzatori – sono riconoscibili dall’adesivo ufficiale della Notte Rosa: in questi negozi facendo acquisti sabato si riceverà un buono con scontistica e gadget che sarà possibile utilizzare per la Fiera di San Michele, a fine settembre. E in quella occasione intendiamo attivare una nuova promozione per il mese di novembre, in modo da creare un percorso insieme a chi parteciperà, che possa proseguire nel tempo. Inoltre tutte le attività vengono promosse anche attraverso la pagina Facebook La Notte Rosa 2017 Castelnovo Monti, che manterremo attiva anche in seguito, per tenere informati tutti sugli eventi e le promozioni dei commercianti di Castelnovo. Ringraziamo coloro che hanno reso possibile questa manifestazione: il Comune che collabora strettamente con noi e sostiene la Notte Rosa, la Croce Verde Castelnovo Monti che sarà presente con diversi punti di soccorso, un medico e due infermieri professionali, i Carabinieri e la Polizia Municipale”.

“Da parte nostra – ha aggiunto Chiara Borghi – non possiamo che ringraziare i commercianti, che investono tempo, risorse ed energie nel costruire questo evento che ormai ha un richiamo che arriva ben oltre i confini provinciali. Un evento a cui è collegato un indotto importante: alberghi e altre strutture risultano piene, non solo a Castelnovo ma anche nei comuni limitrofi. Devo dire che con i commercianti si è instaurata una collaborazione molto proficua anche grazie al Tavolo di coordinamento per gli eventi e la promozione, che ci porta a incontrarci settimanalmente e che lavora per tutto l’anno”.