Home Appennino Reggiano Successo per la prima Mangialonga di Ventasso

Successo per la prima Mangialonga di Ventasso

Grande successo di pubblico e tanto interesse per la prima edizione della Mangialonga di Ventasso nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano che si è tenuta martedì 8 Agosto: una passeggiata eco-gastronomica alla scoperta di un territorio straordinario all’interno del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, con guide locali ad illustrare storia e costumi dei luoghi attraversati e punti di ristoro con prodotti tipici locali.

La manifestazione, fortemente voluta da Marco Correggi, Assessore al Turismo ed alla Promozione Territoriale del Comune di Ventasso, si è svolta lungo un percorso ad anello di 20 km ed ha attraversato i Borghi di Cervarezza, Busana, Casale, Talada, Cà Ferrari e Frassinedolo, alla scoperta di punti di grande interesse turistico come il Museo del Sughero, il Giardino dell’Arte, il fortino dello Sparavalle, l’osservatorio astronomico. Testimonianza dell’ottima risposta di pubblico alla manifestazione sono le oltre 600 immagini caricate dai partecipanti sulla galleria fotografica ufficiale durante lo svolgersi dell’evento, visibili all’indirizzo https://epicidea.it/VentassoMangialonga/.

Organizzazione: Comune di Ventasso, ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano, associazione “Mangia Trekking”, Museo del Sughero di Cervarezza, Weboil.it con ePICidea, “Tipico del Parco”. Associazioni “gli amici delle Cadoniche”, “gli amici delle capre del Ventasso”, Punti ristoro: circolo Arci “Canevari”, Pro Loco Talada e Pro Loco Cervarezza.