Home Formigine Ispirazioni green per il primo weekend del Settembre formiginese

Ispirazioni green per il primo weekend del Settembre formiginese

L’inaugurazione ufficiale della 46° edizione del Settembre formiginese si terrà in apertura del concerto live di Radio Stella, venerdì 1 settembre alle 21 in piazza Calcagnini. Sarà un viaggio nella disco music degli anni ’80 con molti ospiti: Tracy Spencer, Viola Valentino, The Gibson Brothers e Leroy Gomez; conduce Andrea Barbi.

Ma il focus del primo weekend è soprattutto sulle buone prassi ambientali, l’agricoltura e il rapporto con il territorio. Venerdì alle 18 presso le Loggette si svolgerà l’inaugurazione della mostra dell’artista e chimica Stefania Rizzelli dal titolo “Batteri e minerali a regola d’arte”.

Dalla stessa ora saranno disponibili le proposte di “Formigine a spasso”, il festival dello street food. Ai diversi operatori sarà chiesto di cimentarsi nell’invenzione di un piatto speciale che abbia come ingrediente principale l’aceto balsamico o il Parmigiano Reggiano e di gareggiare l’uno contro l’altro di fronte ad una giuria di eccellenza: tutti i formiginesi! Tra le novità, anche un’area, quella di piazza Italia, dedicata alla degustazione di birre artigianali. Non mancheranno le specialità regionali (tortelli, piadine, salumi…), nazionali (arrosticini abruzzesi, puccia salentina, olive e fritti misti all’ascolana…) e nazionali (tacos, hamburger, cucina tipica olandese…). Lo street food sarà attivo anche sabato e domenica sia per il pranzo che per la cena.

Sabato si rinnoverà l’ormai tradizionale appuntamento del “Trenino di campagna, tour con degustazione alla scoperta delle aziende agricole formiginesi”: quest’anno apriranno le loro porte l’azienda agricola lattiero-casearia Moscattini, l’azienda apistica “Dalle Alpi all’Appennino”, l’azienda agricola Leonardi con la famosa acetaia e la Cantina pedemontana formiginese.  Il trenino sarà attivo anche domenica per un tour del centro storico e del parco di Villa Gandini.

La sostenibilità ambientale sarà la protagonista anche dei laboratori di autoproduzione del ciclo “Oh my green”, che si svolgeranno sabato e domenica dalle ore 17 presso il portico delle Loggette per adulti e bambini.

Le canzoni di Vasco Rossi, con la band “Gli Angeli”, sono la proposta musicale di sabato sera in piazza Calcagnini.

Domenica, su via Piave alcuni imprenditori esporranno macchine agricole di ultima generazione; immancabile, infine, un omaggio alla tradizione del nostro oro nero, l’aceto balsamico tradizionale di Modena: sotto al portico delle Loggette, il Gran Maestro della Consorteria Giorgio Ferrari esporrà un’acetaia didattica per dispensare consigli a chiunque voglia avviare una piccola acetaia a casa propria.

Musica di qualità sul palco di piazza Calcagnini alla sera con l’incantevole voce di Lorena Fontana, Simone Guiducci alla chitarra e Gino Zambelli al bandoneon e fisarmonica, nel concerto “Dal tango al manouche”.