Home Bologna Congolese cacciato da Rimini va a spacciare in Bolognina: arrestato dai Carabinieri

Congolese cacciato da Rimini va a spacciare in Bolognina: arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro hanno arrestato un ventottenne africano per droga. Il giovane, giunto in Italia dalla Repubblica Democratica del Congo, è stato fermato ieri sera dai militari, tra via Aristotile Fioravanti e via Piero Gobetti, mentre stava spacciando marijuana a un diciottenne di Bologna.

L’acquirente e il venditore sono stati identificati e perquisiti, dopodiché, il primo è stato accompagnato in caserma e rinchiuso in cella, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto prevista per la mattina odierna, mentre il secondo è stato segnalato alla Prefettura di Bologna per uso personale di sostanze stupefacenti. La sostanza stupefacente rinvenuta durante il servizio, pari a 7,4 grammi, è stata sequestrata. Il giovane congolese, già noto alle Forze di Polizia per precedenti analoghi episodi, è stato recentemente “cacciato” dalla Provincia di Rimini con l’applicazione della misura cautelare del divieto di dimora in quella Provincia poiché ritenuto responsabile di altri reati contro il patrimonio.