Il Servizio Sociale Unificato di Scandiano da domani cambierà la sede

Da domani, martedì 19 settembre, la sede del Servizio Sociale Unificato, Polo territoriale di Scandiano, trasloca: passa infatti da corso Vallisneri 6 (Municipio) a via Reverberi 1.

Anche nella nuova sede l’apertura al pubblico dello Sportello sociale avrà i soliti orari, ossia martedì, giovedì e venerdì dalle 8,30 alle 12,30, mentre gli assistenti sociali per minori, anziani e adulti disabili ricevono su appuntamento dal lunedì al sabato; invariati anche i numeri di telefono, 0522/985860 e 0522/985866. Nella giornata di domani, 19 settembre, causa il trasloco saranno garantiti solo gli interventi urgenti, per tornare alla piena operatività il giorno dopo, mercoledì 20.

«E’ un altro importante passo – spiega l’assessore al Welfare allargato Elisa Davoli – del percorso iniziato nel gennaio 2016, quando i servizi sociali del Comune di Scandiano sono stati trasferiti completamente all’Unione Tresinaro-Secchia, che amministra e gestisce in autonomia i servizi sociali per i comuni del distretto, con la creazione di cinque poli sociali, uno per ciascun comune. Un passaggio che ha permesso di unificare l’assistenza e dare risposte più efficienti ai bisogni delle persone, permettendoci univocità ed omogeneità dei servizi, di avere maggiore territorialità e capillarità, di razionalizzare le risorse, di far coincidere i servizi sociali unificati con il distretto socio-sanitario quindi di progettare a livello territoriale e non solo comunale. Trasferire il polo sociale di Scandiano presso la via Reverberi 1, è un passo che vuole renderci più vicini e attenti alla persona. Ci permetterà di avere spazi più grandi e consoni dove troveranno sede tutti gli uffici della assistenti sociali area anziani, area adulti, area disabili e area minori e famiglie. Ci sarà poi uno sportello sociale coordinato da un’assistente sociale esperta con accesso libero nei giorni di apertura, accogliente e pronto all’ascolto approfondito dei bisogni della persona».