Home Ambiente Il Comune di Scandiano organizza corso di compostaggio domestico

Il Comune di Scandiano organizza corso di compostaggio domestico

Il Comune di Scandiano, in collaborazione con il Ceas, promuove un progetto per l’insegnamento e la diffusione del compostaggio domestico: l’iniziativa, denominata, “ComposTiAMO”, si inserisce nella più ampia programmazione di attività volte a ridurre i rifiuti.

Il progetto, il cui titolo gioca sulle parole “compost-ti-amo”, servirà a illustrare la facile pratica, e incentivarla: sono previsti tre incontri serali, gratuiti, e un quarto momento, domenica 22, con dimostrazioni presso la sede del Ceas. I tre appuntamenti saranno di venerdì, in altrettanti circoli del territorio, secondo il seguente calendario: il 13 Ottobre nel circolo “Amici dello Sport” di Arceto, il 20 Ottobre nel circolo “Il Campetto” di Pratissolo e il 10 Novembre nel circolo “Parco Morgone” di Scandiano, tutti con ingresso libero e inizio alle ore 21. Relatori saranno Giovanni Ferrari, esperto di compostaggio e tematiche ambientali, e agli operatori del Centro di Educazione alla Sostenibilità TresinaroSecchia. Chi partecipa al progetto (privati, scuole, associazioni) avrà in comodato d’uso gratuito la compostiera e assistenza dal Comune.

«Si comincia – spiega l’assessore all’ambiente Marco Ferri – con un primo progetto rivolto a questa buona pratica sostenibile ed ecologica, che sottrae allo smaltimento industriale o all’incenerimento oltre la metà dei rifiuti domestici, essendo gli scarti organici più del 60% di tutti i rifiuti solidi urbani, o complessivo), e riduce così l’uso e il transito di veicoli adibiti alla raccolta. Ed è un processo naturale che consente di produrre terreno e concime partendo da scarti di cucina e rifiuti vegetali».

Ultimo, ma non da meno, fare il compostaggio domestico, oltre ai già importanti benefici citati, consente uno sconto sulla TARI.

La giornata dimostrativa del 22 ottobre si terrà a Iano nella sede del CEAS, a partire dalle 15:00: sarà illustrato come usare la compostiera (obbligatorio prenotare: Laura, 333-1664877). Dopo questo progetto, finanziato da ATERSIR e Regione Emilia Romagna, il Comune di Scandiano proseguirà anche nel 2018 la programmazione sulle politiche ambientali e della sostenibilità, con altre iniziative in collaborazione con il CEAS Tresinaro Secchia. Info: ambiente@comune.scandiano.re.it), 0522764225.