Home Formigine Meeting paralimpico di Eindhoven, Cecilia colpisce ancora

Meeting paralimpico di Eindhoven, Cecilia colpisce ancora

C’erano dubbi che Cecilia Camelllini partisse per fare tappezzeria in una gara di nuoto? Nessuno. Come avrebbe teoricamente voluto dimostrare ai mondiali messicani annullati, la conferma arriva in vasca. Il meeting paralimpico di Eindhoven è il teatro in cui la campionessa di Sea Sub Modena sta fornendo prestazioni in linea con quelle che erano le dichiarazioni rilasciate alla vigilia mondiale.

Si tratta di un meeting internazionale open, quindi senza distinzione di categoria, purtroppo senza tanta ressa. Un poco per la contemporaneità con un altrettanto importante meeting canadese, ma anche perché parecchi atleti hanno mollato il colpo e hanno preferito andare in vacanza senza gareggiare.

I 50 stile libero hanno inaugurato la manifestazione in programma dal 3 al 5 ottobre e la formiginese è salita immediatamente sul podio.

La prova è stata vinta con record in 26.78  dall’azzurra Carlotta Gilli, appartenente alla categoria S13, che ha preceduto la coppia di atlete S11 composta dalla giovane olandese Liesette Bruinsma (30.86)  e Camellini .

Cecilia con il crono di 31.06 centra il bronzo, ma soprattutto sfiora e torna a 12/100 dal personale stabilito nella finale olimpica di Londra 2012.

Un ottimo aperitivo alla sfida  Olanda-Italia che nel programma della seconda giornata di gare è prevista sia nel dorso che nello stile libero.