Home Cinema Cinelegalità: al cinema “La trattativa”

Cinelegalità: al cinema “La trattativa”

Prosegue a Maranello “Cinelegalità”, la rassegna di film sulla legalità, giustizia e diritti umani in programma all’Auditorium Enzo Ferrari, nell’ambito di GAL GenerAzione Legale, appuntamenti sul territorio per una cultura della legalità. Ingresso gratuito, inizio proiezioni alle ore 21. Martedì 10 ottobre in programma “La trattativa”, film di Sabina Guzzanti presentato in anteprima mondiale alla 71ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

La pellicola, di genere documentaristico, ha come tema centrale la trattativa Stato-mafia, la negoziazione tra lo Stato italiano e Cosa nostra avvenuta negli anni novanta. Nel film, un gruppo di lavoratori dello spettacolo, capitanatati da Sabina Guzzanti, decide di mettere in scena le vicende controverse relative alla cosiddetta “trattativa”, quella che sarebbe intercorsa tra Stato e mafia all’indomani della tragica stagione delle bombe (Roma, Milano, Firenze). In un teatro di posa, dunque, un gruppo di attori ricostruisce, nei modi di una “fiction giornalistica”, i passaggi fondamentali di una vicenda complessa e piena di omissis che inizia dall’uccisione di Falcone e Borsellino fino ad arrivare al processo che vede sul banco degli imputati, fianco a fianco, politici e mafiosi.