Home Formigine Festival della migrazione, le anteprime a Formigine

Festival della migrazione, le anteprime a Formigine

Si tiene a Formigine la due giorni di anteprima del secondo Festival della Migrazione. Due gli eventi previsti tra venerdì 13 e sabato 14 ottobre, una conferenza e uno spettacolo di teatro e musica.

Venerdì 13 alle ore 18.30, in sala consiliare del Castello di Formigine (piazza Calcagnini 1) si tiene l’incontro “Immigrazione: costo o risorsa?”. Intervengono Leonardo Becchetti, professore ordinario di Economia politica presso l’Università di Roma Tor Vergata e Jacopo Storni, giornalista Corriere.it e del Redattore sociale, impegnato nella campagna ‘Ero straniero’. Coordina il giornalista Paolo Seghedoni. L’iniziativa, che è promossa dal Comune di Formigine, intende andare oltre i luoghi comuni e investigare il fenomeno migratorio a partire dai dati economici oggettivi e dalle storie di chi, da straniero, è riuscito a diventare imprenditore di successo.

Sabato 14, alle ore 21 presso l’auditorium Spira Mirabilis, via Pagani 25 sempre a Formigine, andrà in scena lo spettacolo “Frontiere di terra e di mare”, pensieri, approdi e fughe, musiche euro – mediterranee. Si tratta di uno spettacolo in forma di concerto a cura di Babelia & C.- progetti culturali con Roberta Biagiarelli e con Gianluca Magnani, Mario Sehtl e Alessandro Pivetti. Anche questa iniziativa è promossa dal Comune di Formigine.