Home Bassa modenese A lezione tra le vigne con ‘Educazione alla Campagna Amica’ di Coldiretti

A lezione tra le vigne con ‘Educazione alla Campagna Amica’ di Coldiretti

Hanno vendemmiato, pigiato l’uva e infine preparato i classici “sughi” con il mosto i giovanissimi allievi della scuola dell’infanzia Sacro Cuore di Massa Finalese che in settimana si sono recati alla Fattoria Motto, sempre a Massa Finalese, per scoprire da vicino il ciclo dell’uva.

La visita è stata offerta da Coldiretti Modena che ha così premiato i vincitori della “sezione scuole materna” dell’edizione 2017 del concorso , il progetto di Coldiretti rivolto alle giovani generazioni per far conoscere il mondo dell’agricoltura.

I piccoli vignaioli – informa Coldiretti Modena – si sono recati nei filari dove con apposite forbicine hanno staccato i grappoli che hanno poi depositato nelle tinozze e infine pigiato con i piedi. Una volta ottenuto il mosto i bambini si sono trasformati in piccoli chef per preparare i “sughi”, i classici budini a base di mosto, farina e zucchero.

La visita in fattoria è una delle tante proposte del progetto “Educazione alla Campagna Amica” promosso nelle scuole da Coldiretti Donne Impresa per accompagnare gli studenti modenesi alla scoperta del mondo agricolo e rurale per favorire la conoscenza della stagionalità dei prodotti, i sani stili alimentari, il consumo consapevole del cibo, il rispetto e la tutela dell’ambiente.

La proposta per l’anno scolastico in corso ha per tema: “Un tempo per ogni cosa. I ritmi dell’agricoltura come guida ad una corretta alimentazione e al rispetto dell’ambiente”. Il tempo – sottolinea Coldiretti Modena – potrà essere la chiave per conoscere l’agricoltura del passato così come quella del futuro, oppure per apprenderà il valore dell’attesa nelle produzioni, nella nutrizione e nella cura dell’orto, o ancora per studiare l’evoluzione dell’agricoltura nell’era dei cambiamenti climatici.

 

Alle scuole che aderiranno ad Educazione alla Campagna Amica verranno distribuiti una dispensa con approfondimenti e spunti operativi sulla stagionalità delle produzioni agricole, il benessere e l’importanza della ciclicità delle colture. Su richiesta degli insegnanti potranno essere organizzati nell’arco dell’anno incontri in classe con gli esperti di Coldiretti, produttori agricoli e visite guidate in aziende agricole, fattorie didattiche e farmer’s market. L’attività formativa si concretizzerà con elaborati (disegni, testi, audiovisivi) con cui le scuole parteciperanno al concorso di Campagna Amica che premerà i migliori lavori, prima a livello provinciale e poi in una finale regionale.

Il termine per le adesioni scade il 6 novembre 2017.