Home Bologna Calcio: il Bologna ricorda con affetto Bruno Franzini

Calcio: il Bologna ricorda con affetto Bruno Franzini

All’età di 79 anni è scomparso a Cremona Bruno Franzini, centrocampista di grande generosità atletica con 65 presenze in rossoblù dal 1961 al 1964. Cresciuto nella Cremonese e affermatosi in Serie A con la maglia della Lazio, arrivò al Bologna dai biancocelesti insieme a Janich: in quel momento si trattava di una delle migliori mezzeali in circolazione, e giocando a fianco di Bulgarelli contribuì a una stagione, nel 1961-62, in cui i rossoblù di Bernardini da tutti furono etichettati come squadra rivelazione dal punto di vista del gioco, chiudendo con un lusinghiero 4° posto e con la conquista della Mitropa Cup.

Incappò in un serio infortunio che gli costò la probabile partecipazione ai Mondiali del ’62, poi con l’innesto di Haller e qualche aggiustamento tattico fu meno impiegato nella stagione successiva, chiusa ancora in 4° posizione e prova generale del trionfo del 1963-64, anno in cui Franzini si fregiò del titolo tricolore scendendo in campo in 3 occasioni contro Spal, Messina e Vicenza in sostituzione di Bulgarelli o di Fogli, assenti in quelle partite.

Il Bologna Fc 1909 ricorda con affetto Bruno, Campione d’Italia dell’ultimo scudetto, e partecipa commosso al dolore della famiglia. I funerali si terranno domani alle 10 nella chiesa di Sant’Imerio a Cremona.