Home Modena Modena città della chitarra con il trentesimo Convegno

Modena città della chitarra con il trentesimo Convegno

Si svolge a Modena sabato 14 ottobre la trentesima edizione del “Convegno chitarristico”, nella stessa città che ne ospitò la prima edizione nel 1933. La manifestazione, a ingresso libero per tutti gli interessati, avrà luogo dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18 al Teatro della Fondazione Collegio San Carlo in via San Carlo, nel cuore del centro storico di Modena.

L’evento è organizzato a cura del Comitato Scientifico di “Chitarra in Italia” (costituito da Giuliano Balestra, Simona Boni, Giovanni Indulti, Enrico Tagliavini e Vincenzo Pocci) con la collaborazione, il patrocinio e il sostegno del Comune di Modena.

Il “Convegno chitarristico” fu ideato da Romolo Ferrari, fautore della rinascita chitarristica italiana, i cui meriti a favore dello strumento sono stati riconosciuti nella pubblicazione del volume “Romolo Ferrari e la chitarra in Italia nella prima metà del Novecento” (Modena, Mucchi, 2009). In linea con la tradizione instaurata da Ferrari questo nuovo Convegno nasce nel segno di uno sforzo condiviso di ricerca e di valorizzazione della chitarra nella dimensione dell’indagine documentata, sostenuta da un approccio musicologico ed esecutivo.

Il programma della giornata prevede interventi musicali affiancati a relazioni su temi di ricerca, nell’obiettivo di approfondire e diffondere la conoscenza della storia chitarristica nel suo svolgimento storico, dalle origini a oggi. Sono in programma gli interventi di Paolo Cherici, Nicola Jappelli e Pilar Moral, Alberto Mesirca, Jan de Kloe, Luca Trabucchi e Leonardo De Lisi, Cinzia Milani, Massimo Felici, Andrea Dieci, Ganesh Del Vescovo, Filippo Michelangeli, Goran Listes. Sarà inoltre visitabile una mostra documentaria dedicata a Romolo Ferrari.

Informazioni online (www.chitarrainitalia.it).