Home Lavoro Interrogazione della Sen. Maria Cecilia Guerra sui lavoratori della Castelfrigo

Interrogazione della Sen. Maria Cecilia Guerra sui lavoratori della Castelfrigo

Una interrogazione ai ministri dello Sviluppo economico e del Lavoro a sostegno dei lavoratori delle cooperative in appalto dell’impresa “Castelfrigo” di Castelnuovo Rangone. L’hanno presentata i Senatori di Articolo 1 – Mdp, prima firmataria la Presidente Maria Cecilia Guerra, chiedendo al ministro dello Sviluppo di “intervenire per garantire il rispetto del contratto nazionale e di conseguenza evitare forme di comportamento incompatibili con la lettera e lo spirito della legislazione relativa alla cooperazione” e al responsabile del Lavoro di attivarsi “perché l’attività degli Ispettori del lavoro, particolarmente nella provincia di Modena, sia resa più incisiva, come richiesto dalla particolare gravità dei fatti segnalati”.

I Senatori, che sottolineano la gravità di quanto sta accadendo nel comprensorio di Castelnuovo, dove le modalità dell’appalto dell’impresa “Castelfrigo” hanno di fatto costretto i 127 soci-lavoratori di due cooperative in appalto, “Work Service” e “Ilia D.A” a condizioni di lavoro impossibili e, a seguito delle loro proteste, addirittura al licenziamento, chiedono anche al Prefetto di Modena “un intervento più efficace e risoluto nella doverosa azione a presidio della legalità”.