Home Bassa modenese Cavezzo, ricorso Piazza Martiri: il tribunale si pronuncia a favore del Comune

Cavezzo, ricorso Piazza Martiri: il tribunale si pronuncia a favore del Comune

Martedì 7 novembre il Comune di Cavezzo ha ricevuto il testo della sentenza del ricorso relativo ai lavori di riqualificazione di Piazza Martiri della Libertà. Il Tribunale Amministrativo Regionale si è espresso a favore del Comune di Cavezzo e della Stazione Unica Appaltante della Bassa Reggiana, in quanto le motivazioni del ricorso, promosso da un’impresa partecipante alla gara d’appalto per l’affidamento dei lavori, sono state ritenute infondate. La sentenza del T.A.R. impone all’azienda ricorrente di risarcire le spese legali per un ammontare di 3000 euro, oltre accessori per ciascuna delle controparti.

“Rimane il rammarico per il tempo trascorso per risolvere la controversia – commenta il Sindaco di Cavezzo Lisa Luppi -. Mercoledì 9 novembre i lavori sono stati consegnati ufficialmente alla ditta aggiudicataria.

Gl’interventi su Piazza Martiri inizieranno lunedì 20 novembre e saranno suddivisi in due parti: inizialmente i lavori saranno eseguiti nell’area vicina a via Gramsci ed in seguito il cantiere si sposterà verso le ex scuole elementari”.