Home Appennino Modenese Studenti di Pavullo in aula per imparare il funzionamento del consiglio regionale

Studenti di Pavullo in aula per imparare il funzionamento del consiglio regionale

“Io consiglio a tutti di fare un’esperienza in politica, in questo modo capirete cosa significa fare l’interesse collettivo”. Così il consigliere regionale Enrico Campedelli (Pd) si è rivolto agli studenti delle scuole medie Raimondo Montecuccoli di Pavullo (comune dell’appennino modenese) che questa mattina hanno visitato l’aula dell’Assemblea Legislativa.

I ragazzi, accompagnati dai loro professori, dalla preside Rossana Poggioli e dall’assessore alla cultura di Pavullo Angela Pietroluongo, hanno avuto l’opportunità di sedere sui seggi dei consiglieri e di imparare il funzionamento dell’Assemblea. A rispondere alle curiosità degli studenti c’erano Rosa Maria Manari di ConCittadini, lo stesso Campedelli e la collega del Pd, anche lei eletta nel modenese, Luciana Serri. A quest’ultima, che risiede a Lama Mocogno (comune montano vicino a Pavullo), sono state dirette la maggior parte delle domande: la consigliera ha risposto anche a quesiti sulla chiusura del punto nascite di Pavullo e ad altri interrogativi, spaziando dall’autonomia regionale alle politiche giovanili fino alla questione degli incentivi per il turismo nelle aree appenniniche. Al termine dell’incontro i ragazzi hanno avuto in omaggio un gioco da tavolo e un opuscolo illustrativo sulle regole della Costituzione Italiana e dello Statuto della Regione Emilia-Romagna. La consigliera Serri si è infine complimentata con gli studenti. “Nel futuro voi sarete la spina dorsale delle vostre comunità, mi compiaccio di vedere dei giovani studenti montanari così preparati”.