Home Bassa modenese Scuole d’infanzia, otto insegnanti delle Terre d’Argine in Slovenia

Scuole d’infanzia, otto insegnanti delle Terre d’Argine in Slovenia

Continua l’esperienza del job shadowing nell’ambito del progetto Erasmus+ What’s up in education: new models for future pre school-services (Cosa accade in educazione: nuovi modelli per futuri servizi 0/6). Il job shadowing rappresenta l’attività essenziale del progetto e consiste in un periodo di scambio di 8 giorni che coinvolge alcune insegnanti di scuola d’infanzia del partenariato (Unione delle Terre d’Argine, Öjebyn Förskoleenhet – Svezia, Vrtec Jelka – Slovenia).
Dopo l’esperienza in Svezia dello scorso settembre e l’accoglienza di un gruppo d’insegnanti svedesi e slovene nel mese di ottobre, otto insegnanti dell’Unione (provenienti dalle scuole d’infanzia Arcobaleno e Peter Pan di Carpi e Sergio Neri di Campogalliano) sono impegnate fino a domenica 19 novembre nell’ultimo periodo di scambio a Lubiana, in Slovenia. Obiettivo dell’esperienza è quello di lavorare ogni giorno fianco a fianco delle colleghe slovene nelle loro scuole d’infanzia ed individuare pratiche, modalità e strategie interessanti in quanto capaci di incidere positivamente sulla qualità dei servizi per l’infanzia. Lo step successivo sarà, infatti, quello di cogliere le modalità e le pratiche più sostenibili da integrare a quelle già in atto nei nidi e scuole d’infanzia dell’Unione.

Per saperne di più è attivo il sito del progetto www.whatsupineducation.eu, a cui si può accedere anche dal sito www.servizi06.terredargine.it/progetti/98-erasmus.