Home Regione Sport: dalla Regione 1 milione e 750 mila euro per eventi, pratica...

Sport: dalla Regione 1 milione e 750 mila euro per eventi, pratica sportiva e promozione dell’associazionismo

Via libera ai contributi per lo sport. Nell’ultima seduta, la Giunta regionale ha approvato le graduatorie di tre avvisi pubblici che hanno sbloccato 1 milione e 750 mila euro per eventi e progetti sportivi, nonché per la promozione dell’associazionismo sportivo in Emilia-Romagna. I bandi erano stati promulgati la scorsa estate: complessivamente sono 229 i progetti finanziati, presentati da enti e associazioni sportive. Una partecipazione che è andata al di là delle aspettative e che testimonia il buon lavoro fatto da tutti i protagonisti del settore.

Inoltre, rispetto al 2016, da parte della Regione c’è stato un aumento dei contributi pari a 500 mila euro. A livello provinciale, a Bologna è andata la fetta più consistente delle risorse con quasi 525 mila euro, seguita da Forlì-Cesena con oltre 220 mila, Ravenna con poco meno di 191 mila e Modena con più di 188 mila.

“Non possiamo che esprimere grande soddisfazione per la conclusione del bando- ha commentato il sottosegretario alla Presidenza della Giunta, Andrea Rossi-, non solo per il significativo contributo erogato, cifra mai raggiunta nel nostro territorio, ma sopratutto per le oltre 320 richieste di finanziamento che dimostrano come l’iniziativa di promozione dello sport della nostra amministrazione trovi adeguata risposta e attenzione da parte del movimento sportivo. Ora lavoriamo per arrivare a breve all’approvazione del Piano triennale, ma sopratutto al bando, nelle prossime settimane, di 20 milioni di euro per la riqualificazione dell’impiantistica sportiva”.

La destinazione dei fondi
Contributi per eventi e manifestazioni di carattere sportivo sul territorio regionale – Si partiva da un impegno finanziario complessivo di 1.222.000 euro, di cui 872.000 per sostenere i grandi eventi sportivi e gli eventi a rilevanza sovraregionale (Ge e Ers) e 350.000 per quelli a rilevanza regionale (Err). Sono state ammesse a contributo 124 domande: 66 relative ai Ge e Ers e 58 relative agli Err.
Contributi per progetti finalizzati al miglioramento del benessere fisico, psichico e sociale della persona, attraverso la pratica sportiva – A fronte di un impegno finanziario complessivo di 400.000 euro sono state ammesse a contributo 41 domande.
Contributi per la promozione, diffusione e l’organizzazione dell’associazionismo sportivo in Emilia-Romagna – Questo bando ha visto l’investimento di 127.000 euro, ammessi a contributo 6 progetti.

La Regione per la pratica sportiva
L’Emilia-Romagna conta 800 mila iscritti a enti di promozione sportiva, quasi 370 mila atleti aderenti alle federazioni e circa 3 milioni di praticanti di attività motorie.
Una platea importante per la quale la Regione ha messo a disposizione in questa legislatura 25 milioni di euro per l’impiantisca sportiva. Un impegno notevole che si muoverà lungo tre direttrici: sicurezza, qualità e sostenibilità energetica e che potrà generare investimenti complessivi per oltre 50 milioni di euro sull’edilizia sportiva.
Il Programma regionale triennale 2015-2017 varato dalla Giunta e approvato dall’Assemblea legislativa consentirà, in particolare, di rinnovare e adeguare oltre 16 mila strutture sportive in Emilia-Romagna che, nel 77% dei casi, sono ferme al 1990.